Connect with us

Serie B

Serie B, 14ma giornata: big match al Barbera, interessante Perugia-Pescara. Riposa il Verona

Venerdì ore 21

Palermo-Benevento
Inizia questa sera il quattordicesimo turno di Serie B (che vede riposare il Verona) e l’opening match è succulento. Al Barbera va di scena il big match di giornata, a tentare l’assalto al Palermo capolista ecco il Benevento di Bucchi che si è risvegliato. Il 2-1 sofferto (e forse immeritato) contro il Perugia dell’ultimo weekend ha permesso alle streghe di tornare in quarta posizione, a -3 dalla promozione diretta. Oggi i giallorossi, guidati dal solito Massimo Coda, cercano continuità ma soprattutto punti pesanti: il Benevento è a pari punti con Cittadella e Salernitana. Attenzione, però, perché il Palermo è in un periodo di forma strepitosa. I rosanero non perdono da 7 gare e hanno conquistato il primo posto dopo un lungo inseguimento al Pescara culminato proprio con la vittoria nello scontro diretto. In attacco spazio al grande ex Puscas. 

Probabili formazioni:

Palermo (4-3-1-2): Brignoli, Salvi, Bellusci, Rajkovic, Aleesami, Murawski, Jajalo, Haas, Trajkovski, Nestorovski, Puscas. All. Stellone.

Benevento (3-5-2): Montipò, Volta, Billong, Di Chiara, Letizia, Tello, Viola, Bandinelli, Buonaiuto, Coda, Asencio. All. Bucchi.

Arbitro: Abbattista.

Diffidati: Jajalo (Palermo), Bandinelli, Volta (Benevento).

 

Sabato ore 15

Cosenza-Padova
Scontro salvezza a Cosenza, arriva il Padova di Foscarini. Guidati da uno straordinario Tutino, i padroni di casa tornano al Marulla dopo la vittoria nel derby contro il Crotone. La formazione di Barglia è sempre in zona playout e in questo momento lo spareggio sarebbe proprio con il Padova: entrambe le squadre dopo 13 partite hanno 11 punti. Momenti diversi, però, perché i veneti arrivano in Calabria dopo il pesante ko in casa contro il Carpi. Sfida da brividi, vietato sbagliare.

Probabili formazioni:

Cosenza (4-2-3-1): Perina, Corsi, Dermaku, Idda, Legittimo, Bruccini, Mungo, Baez, Garritano, Tutino, Baclet. All. Braglia.

Padova (4-3-1-2): Perisan, Cappelletti, Capelli, Trevisan, Contessa, Mazzocco, Belingheri, Pulzetti, Clemenza, Chinellato, Bonazzoli. All. Foscarini.

Arbitro: Marini.

Diffidati: Cappelletti, Trevisan (Padova).

Squalificati: Maniero (Cosenza); Capello (Padova).

 

Cremonese-Crotone
Dopo il ko nel derby Massimo Oddo e il suo Crotone sono chiamati a dare risposte. I calabresi non possono più sbagliare e vanno a caccia di una vittoria che manca addirittura dal 20 ottobre. Non sarà facile passare allo Zini, la Cremonese di Rastelli alterna ottimi risultati a sconfitte molto dolorose ma è comunque una squadra costruita per tentare l’assalto ai playoff. Che al momento, però, sono lontani 3 punti.

Probabili formazioni:

Cremonese (4-3-2-1): Ravaglia, Mogos, Terranova, Claiton, Migliore, Greco, Castagnetti, Croce, Castrovilli, Perrulli, Brighenti. All. Rastelli.

Crotone (4-3-3): Festa, Faraoni, Golemic, Vaisanen, Sampirisi, Molina, Barberis, Rohden, Stoian, Budimir, Firenze. All. Oddo.

Arbitro: Nasca.

Diffidati: Benali (Crotone).

Squalificati: Martella (Crotone).

 

Ore 18

Ascoli-Spezia
Posticipo del sabato molto intrigante tra due formazioni che vorrebbero lottare per i playoff ma che al momento sono fuori dalla griglia spareggi. L’Ascoli ha 16 punti dopo 12 partite, ma nelle ultime due gare ha raccolto solo un pareggio. 4 punti negli ultimi 180 minuti invece per lo Spezia, che arriva al Del Duca con un vantaggio di due punti rispetto ai rivali bianconeri. I liguri sono attualmente noni a 17, quindi la prima squadra fuori dai playoff.

Probabili formazioni:

Ascoli (4-3-1-2): Lanni, Kupisz, Brosco, Valentini, Laverone, Addae, Troiano, Cavion, Ninkovic, Ardemagni, Ngombo. All. Vivarini.

Spezia (4-3-3): Lamanna, De Col, Terzi, Giani, Augello, Bartolomei, Ricci, Mora, Pierini, Okereke, Bidaoui. All. Marino.

Arbitro: Illuzzi.

Diffidati: Laverone (Ascoli); Crimi, Ricci, Terzi (Spezia).

Squalificati: D’Elia (Ascoli).

 

Domenica 2 dicembre ore 15

Brescia-Livorno
Testa coda nei due match di domenica alle 15. A Brescia arriva il Livorno di mister Breda, reduce da un amaro 0-0 casalingo con il Cittadella. Il Livorno è ultimo e deve assolutamente vincere, per cominciare ad aggiustare la classifica e anche…per fare un favore alla Salernitana. Le rondinelle di super Donnarumma, infatti, dopo il Livorno arriveranno all’Arechi. In questo momento il Brescia è ottavo con 18 punti, due in meno della Salernitana: la squadra di Corini è una diretta concorrente dei granata.

Probabili formazioni:

Brescia (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Cistana, Romagnoli, Curcio, Bisoli, Tonali, Ndoj, Morosini, Torregrossa, Donnarumma. All. Corini.

Livorno (3-4-1-2): Mazzoni, Bogdan, Dainelli, Gasbarro, Valiani, Agazzi, Rocca, Fazzi, Diamanti, Raicevic, Murilo. All. Breda.

Arbitro: Minelli.

Diffidati: Romagnoli, Torregrossa (Brescia); Diamanti (Livorno).

Squalificati:

 

Carpi-Lecce
Non si vuole più fermare il Lecce che dopo le vittorie con Cosenza e Cremonese ha raggiunto la terza piazza, con 22 punti: 2 in più del terzetto Benevento-Cittadella-Salernitana, 1 in meno del Pescara secondo. Rispetto ai granata i salentini devono ancora riposare, ma intanto la squadra di Liverani viaggia a vele spedite e contro il Carpi cerca la vittoria per continuare a sognare. Attenzione ai romagnoli, però, la squadra di Castori ha vinto nell’ultimo turno a Padova e ha disperatamente bisogno di punti.

Probabili formazioni:

Carpi (4-4-1-1): Colombi, Pachonik, Sabbione, Poli, Buongiorno, Jelenic, Pasciuti, Mbaye, Piscitella, Concas, Arrighini. All. Castori.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito, Venuti, Meccariello, Lucioni, Calderoni, Petriccione, Tabanelli, Scavone, Mancosu, La Mantia, Palombi. All. Liverani.

Arbitro: Guccini.

Diffidati:

Squalificati: Sabbione (Carpi).

 

Ore 21

Perugia-Pescara
Scontro di alta classifica nel posticipo domenicale, il Pescara secondo fa visita al Perugia di Alessandro Nesta. La formazione di Pillon non vince da due turni e deve difendere il secondo posto dall’assalto di praticamente mezza serie B. Non sarà facile contro il grifone che prima del ko di Benevento veniva da 9 punti in 3 gare. Al momento il Perugia è nono a pari punti con lo Spezia, i playoff distano solo un punto.

Probabili formazioni:

Perugia (4-3-1-2): Gabriel, Ngawa, Cremonesi, Gyomber, El Yamiq, Kingsley, Bordin, Dragomir, Verre, Vido, Melchiorri. All. Nesta.

Pescara (4-3-3): Fiorillo, Ciofani, Gravillon, Perrotta, Del Grosso, Palazzi, Brugman, Machin, Marras, Mancuso, Del Sole. All. Pillon.

Arbitro: Ghersini.

Diffidati: Balzano, Del Grosso, Memushaj (Pescara).

Squalificati: Falasco (Perugia).

 

Lunedì 3 dicembre ore 21

Foggia-Venezia

Chiude la tredicesima giornata il posticipo tra Foggia e Venezia di lunedì sera. Clamorosamente l’allegra formazione di Grassadonia è reduce da uno 0-0 esterno, i satanelli sono ancora penultimi a 8 punti ma potenzialmente sarebbero a metà classifica. Serve uno sforzo in più per arrivare alla salvezza, anche se potrebbe presto arrivare lo sconto della pena. Il Venezia ha cambiato marcia da quando in panchina c’è Walter Zenga, i playout sono sempre più lontani mentre si avvicina la zona spareggi che al momento è distante 3 punti.

Probabili formazioni:

Foggia (4-3-1-2): Bizzarri, Gerbo, Camporese, Martinelli, Kragl, Busellato, Carraro, Rizzo, Chiaretti, Iemmello, Mazzeo. All. Grassadonia.

Venezia (4-2-3-1): Vicario, Zampano, Domizzi, Modolo, Garofalo, Bentivoglio, Pinato, Suciu, Citro, Di Mariano, Litteri. All. Zenga.

Arbitro: Volpi.

Diffidati: Di Mariano, Domizzi, Modolo (Venezia).

Squalificati: Agnelli (Foggia);Falzerano (Venezia).

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B