Connect with us

Serie B

Serie B, 32ma giornata: granata riposano, tutte le altre in campo. Apre Brescia-Venezia

La Salernitana si ferma di nuovo, il calendario obbliga i granata al turno di riposo. Tutte le altre, invece, vanno in campo per la 32ma giornata.

Venerdì 5 aprile ore 21

Brescia-Venezia

Sarà la capolista ad aprire la giornata, il Brescia ospita il Venezia di Cosmi. Donnarumma per tentare la fuga, le rondinelle sono a pari punti con il Lecce ma hanno una giornata in meno. Il terzo posto è al momento distante 4 punti. Il Venezia invece viene da quattro pareggi ed è quindicesimo con il Livorno a 30 punti, in zona playout: i granata hanno un margine di 5 punti e faranno il tifo per la squadra di Corini.

Probabili formazioni:

Brescia (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella, Bisoli, Tonali, Dall’Oglio, Spalek, Torregrossa, Donnarumma. All. Corini.

Venezia (4-2-3-1): Vicario, Coppolaro, Domizzi, Modolo,Bruscagin, Zennaro, Schiavone, Pinato, Garofalo, St Clair, Rossi. All. Cosmi.

Arbitro: Massimi.

Diffidati: Bisoli (Brescia); Segre (Venezia).

Squalificati: Ndoj (Brescia).

 

Sabato 6 aprile ore 15

Carpi-Padova

Ultima contro penultima, Carpi-Padova è sfida salvezza. I romagnoli vedono i playout lontani 8 punti e sono obbligati a fare risultato pieno per continuare a sperare. Non è messo molto meglio il Padova che parte da un vantaggio di soli 2 punti: chi perde è praticamente retrocesso, un pareggio non serve a nessuno.

Probabili formazioni:

Carpi (4-4-1-1): Piscitelli, Pachonik, Sabbione, Kresic, Pezzi, Rolando, Coulibaly, Vitale, Pasciuti, Crociata, Arrighini. All. Castori.

Padova (4-3-1-2): Minelli, Morganella, Ravanelli, Andelkovic, Longhi, Serena, Calvano, Lollo, Clemenza, Mbakogu, Bonazzoli. All. Centurioni.

Arbitro: Piccinini.

Diffidati: Baraye, Bonazzoli, Morganella, Trevisan (Padova).

Squalificati:

 

Cittadella-Livorno

Altra sfida che interessa da vicino alla Salernitana. Il Cittadella ospita il Livorno quintultimo dopo tre pareggi consecutivi che hanno portato Venturato fuori dalla griglia playoff. La squadra di Breda invece si è inceppata, trovando due ko nelle ultime due sfide: salvezza diretta lontana 3 punti. Nel prossimo turno il Cittadella sarà di scena all’Arechi: occhio ai diffidati, ben tre calciatori rischiano la squalifica.

Probabili formazioni:

Cittadella (4-3-1-2): Paleari, Ghiringhelli, Adorni, Frare, Benedetti, Settembrini, Iori, Branca, Siega, Moncini, Finotto. All. Venturato.

Livorno (3-4-1-2): Zima, Di Gennaro, Gonnelli, Gasbarro, Fazzi, Salzano, Rocca, Porcino, Diamanti, Murilo, Raicevic. All. Breda.

Arbitro: Marini.

Diffidati: Adorni, Camigliano, Iori (Cittadella); Gasbarro, Giannetti, Gonnelli,Porcino, Valiani (Livorno)

Squalificati: Luci (Livorno).

 

Foggia-Spezia

Dopo aver battuto la Salernitana lo Spezia viaggia in Puglia per affrontare il Foggia terzultimo. La squadra di Marino ha bisogno di punti playoff, quella di Grassadonia deve vincere per cercare di agganciare la zona playout lontana 3 punti. Rispetto al Foggia la Salernitana ha un vantaggio di otto punti, ma lo scontro diretto si giocherà allo Zaccheria.

Probabili formazioni:

Foggia (3-5-2): Leali, Martinelli, Billong, Ranieri, Zambelli, Gerbo, Agnelli, Deli, Kragl, Mazzeo, Galano. All. Grassadonia.

Spezia (4-3-3): Lamanna, De Col, Terzi, Ligi, Augello, Bartolomei, Ricci, Maggiore, Gyasi, Galabinov, Okereke. All. Marino.

Arbitro: Pillitteri.

Diffidati: Deli, Loiacono, Martinelli (Foggia); Bartolomei, Capradossi, Crimi, Gyasi (Spezia).

Squalificati: Mora (Spezia).

 

Ore 18

Perugia-Benevento

Al Curi sarà big match. Il Perugia è scivolato nell’infrasettimanale a Crotone e ha visto proprio il Benevento staccarsi di tre punti. Punti preziosi in palio, anche se la promozione diretta sembra molto lontana.

Probabili formazioni:

Perugia (4-3-1-2): Gabriel,Rosi, Sgarbi, Gyomber, Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Dragomir, Verre, Han, Sadiq. All. Nesta.

Benevento (4-3-3): Montipò, Maggio, Volta, Antei, Caldirola, Ricci, Del Pinto, Viola, Improta, Armenteros, Coda. All. Bucchi.

Arbitro: Dionisi.

Diffidati: Bianco, Carraro, Gabriel (Perugia); Asencio, Crisetig, Di Chiara (Benevento).

Squalificati:

 

Domenica 7 aprile ore 15

Ascoli-Pescara

Dopo la clamorosa vittoria contro il Palermo, il Pescara continua a sognare un posto in paradiso. La squadra di Pillon è al momento quarta con il Verona ma non può permettersi passi falsi perché il Lecce secondo è a +6. L’Ascoli invece è a 36 punti, uno in più della Salernitana: una vittoria ipotecherebbe la salvezza.

Probabili formazioni:

Ascoli (4-3-1-2): Lanni, Laverone, Brosco, Padella, D’Elia, Addae, Troiano, Frattesi, Ninkovic, Ciciretti, Ardemagni. All. Vivarini.

Pescara (4-3-3): Fiorillo, Balzano, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso, Memushaj, Brugman, Crecco, Marras, Mancuso, Del Sole. All. Pillon.

Arbitro: Di Paolo.

Diffidati: Beretta, Cavion, Padella, Rosseti (Ascoli); Bruno, Campagnaro, Memushaj, Scognamiglio (Pescara).

Squalificati:

 

Cremonese-Lecce

Quattro vittorie nelle ultime cinque partite, addirittura 12 gol negli ultimi 270 minuti di gioco. Il Lecce è una macchina perfetta e la striscia utile ha permesso a Liverani di agganciare il Brescia capolista (anche se i salentini devono ancora riposare). La Cremonese è a pari punti con la Salernitana ma ha già riposato.

Probabili formazioni:

Cremonese (3-5-2): Agazzi, Caracciolo, Terranova, Claiton, Mogos, Arini, Croce, Castrovilli, Migliore, Carretta, Montalto. All. Rastelli.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito, Venuti, Meccariello, Lucioni, Calderoni, Petriccione, Tabanelli, Tachtsidis, Mancosu, La Mantia, Palombi. All. Liverani.

Arbitro: Di Martino.

Diffidati: Boultam (Cremonese); La Mantia, Palombi, Scavone (Lecce).

Squalificati:

 

Ore 21

Cosenza-Crotone

Derby caldissimo per il posticipo domenicale. Al Marulla c’è Cosenza-Crotone, è sfida salvezza. I padroni di casa hanno 35 punti come la Salernitana, il Crotone 33 ed è la prima squadra salva: comunque vada la sfida, i granata perderanno un posto in classifica.

Probabili formazioni:

Cosenza (4-3-3): Perina, Bittante, Capela, Dermaku, Legittimo, Bruccini, Palmiero, Sciaudone, Embalo, Tutino, Baez. All. Braglia.

Crotone (3-5-2): Cordaz, Curado, Golemic, Vaisanen, Sampirisi, Molina, Barberis, Zanellato, Benali, Firenze, Simy, Pettinari. All. Stroppa.

Arbitro: Abbattista.

Diffidati: Garritano, Legittimo, Palmiero, Sciaudone, Tutino (Cosenza); Molina (Crotone).

Squalificati:

 

 

Lunedì 8 aprile ore 21

Palermo-Hellas Verona

Chiude la 31ma giornata il big match Palermo-Verona. Terza contro quarta per avvicinare le prime due posizioni in classifica, quelle che valgono la promozione diretta: chi vince sogna, chi perde sarà probabilmente obbligato a tentare l’assalto alla A solo attraverso i playoff.

Probabili formazioni:

Palermo (4-3-1-2): Brignoli, Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami, Jajalo, Murawski, Haas, Trajkovski, Nestorovski, Moreo. All. Stellone.

Hellas Verona (4-3-3): Silvestri, Bianchetti, Dawidowicz, Empereur, Balkovec, Faraoni, Gustafson, Zaccagni, Lee, Di Carmine, Di Gaudio. All. Grosso.

Arbitro: Giua.

Diffidati: Falletti, Jajalo (Palermo); Gustafson, Zaccagni (Hellas Verona)

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in Serie B