Connect with us

Serie B

Serie B, giudice sportivo 26ma: lancio di palline, Frosinone multato. Maistro in diffida

Quattromila euro di ammenda al Frosinone per il lancio di palline di carta che ha anche costretto Micai a fermare per qualche secondo il gioco. Arriva il comunicato del giudice sportivo che punisce la società ciociara per il comportamento antisportivo dei propri sostenitori. Per Fabio Maistro, invece, nono cartellino giallo e quindi diffida: alla prossima ammonizione sarà costretto a saltare una partita. Nessuna sanzione per il Venezia.

Di seguito tutte le decisioni del giudice sportivo:

SOCIETA’
Ammenda di € 6.000,00 : alla Soc. PISA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare ripresa del giuoco; recidiva.
Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. FROSINONE per avere suoi sostenitori, all’inizio del secondo tempo, lanciato, in campo palline di carta che costringevano l’Arbitro ad interrompere la gara per due volte, al 2° e al 4° del secondo tempo; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. VIRTUS ENTELLA per avere un suo sostenitore, per tutta la durata del primo tempo, inveito contro l’Arbitro rivolgendogli frasi ingiuriose.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
FABBRO Michael (Pisa): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
MAZZITELLI Luca (Virtus Entella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
MORA Luca (Spezia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CAMPORESE Michele (Pordenone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
FORTE Francesco (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
LUPERINI Gregorio (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
PILLON Giuseppe (Cosenza): per avere, al 12° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale.
AMMONITI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
INZAGHI Filippo (Benevento).

DIRIGENTI
ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
ACCARDI Pietro (Empoli): per avere, al 15° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale e per avere all’atto della notifica del provvedimento di espulsione rivolto per quattro volte al Quarto Ufficiale un’espressione irriguardosa.

OPERATORI SANITARI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
LENZI Manuel (Livorno): per avere, al 15° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B