Connect with us

Serie B

Serie B, 9^giornata: super derby Livorno-Pisa, Benevento va a Pescara. Anticipo al Del Duca

Inizia questa sera con Ascoli-Entella la nona giornata di Serie B che si concluderà domenica con il posticipo Cremonese-Frosinone. Il sabato le altre otto gare, il big match per classifica è quello dell’Arechi ma per fascino è sicuramente il derby Livorno-Pisa che torna in cadetteria dopo undici anni.

Ascoli-Virtus Entella

Dopo un avvio sprinto l’Ascoli di Zanetti si è un po’ inceppato ed è reduce da tre ko consecutivi: l’ultimo a Verona contro il Chievo. I bianconeri sono a 12 punti in un gruppone che comprende, tra le altre, proprio l’Entella di Boscaglia che però non se la sta passando meglio: nelle ultime cinque partite i liguri hanno trovato solo tre punti e nessuna vittoria. Sfida playoff tra due squadre in difficoltà e con numeri totalmente opposti: l’Ascoli ha con 14 gol l’attacco più prolifico del campionato, l’Entella invece con 7 reti è la formazione che segna di meno.

Probabili formazioni:

Ascoli (4-3-1-2): Leali, Pucino, Gravillon, Brosco, Padoin, Gerbo, Troiano, Piccinocchi, Ninkovic, Scamacca, Da Cruz. All. Zanetti.

Virtus Entella (4-3-1-2): Contini, Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Sala, Eramo, Paolucci, Nizzetto, Schenetti, Mancosu, De Luca. All. Boscaglia.

Arbitro: Fourneau.

Diffidati: Gravillon (Ascoli).

Squalificati: Petrucci (Ascoli).

 

Sabato 26 ottobre ore 15

Cosenza-ChievoVerona

Dopo un inizio difficile il Chievo ha finalmente iniziato a carburare, con 9 punti nelle ultime cinque e due vittorie nelle ultime due partite. La formazione di Marcolini si è inserita in zona playoff e vede il secondo posto, obiettivo dichiarato, lontano solo due punti. Anche il Cosenza però ha stappato la bottiglia nell’ultimo turno trovando il primo successo del campionato: ora la formazione di Braglia vuole bissare anche in casa per allontanare la zona playout. I calabresi sono infatti quintultimi, a -2 dal Frosinone.

Probabili formazioni:

Cosenza (4-3-3): Perina, Bittante, Capela, Idda, Legittimo, Bruccini, Kanoutè, Sciaudone, Carretta, Riviere, Baez. All. Braglia.

ChievoVerona (4-3-1-2): Semper, Dickmann, Cesar, Vaisanen, Brivio, Segre, Esposito, Obi, Vignato, Meggiorini, Rodriguez. All. Marcolini.

Arbitro: Marini.

 

Crotone-Venezia

Dopo la vittoria con la Salernitana torna in campo il Venezia di Bocalon in una sfida che può significare molto per questo campionato. Di fronte il Crotone secondo e i veneti ottavi, è partita d’alta classifica. Gli squali sono in forma, dieci punti nelle ultime quattro e numeri importanti: solo 5 gol subiti. In attacco spazio a Simy, il Venezia non perde da cinque partite e si affida al Doge Bocalon per prolungare la striscia.

Probabili formazioni:

Crotone (3-5-2):Cordaz, Marrone, Spolli, Golemic, Molina, Benali, Barberis, Crociata, Mazzotta, Messias, Simy. All. Stroppa.

Venezia (4-3-1-2): Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni, Fiordilino, Zuculini, Lollo, Di Mariano, Capello, Bocalon. All Dionisi.

Arbitro: Sozza.

Diffidati: Maleh (Venezia).

Squalificati: Gigliotti (Crotone).

 

Pescara-Benevento

Doveva puntare con forza ai playoff e invece il Pescara dopo otto partite si deve necessariamente guardare alle spalle. Già quattro sconfitte in campionato e quattordicesimo posto, a +3 sui playout. È pur vero che la B offre una classifica sempre cortissima e gli spareggi promozione sono a soli due punti, ma la squadra di Zauri sta avendo qualche difficoltà di troppo. E all’Adriatico arriva lo schiacciasassi Benevento, 18 punti e tre gol subiti in otto partite. Inzaghi sta volando e le streghe non vogliono fermarsi.

Probabili formazioni:

Pescara (3-5-1-1): Fiorillo, Campagnaro, Scognamiglio, Drudi, Ciofani, Palmiero, Busellato, Machin, Masciangelo, Galano, Brunori. All. Zauri.

Benevento (4-4-2): Montipò, Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia, Insigne, Hetemaj, Viola, Improta, Sau, Coda. All. Inzaghi

Arbitro: Baroni.

Squalificati: Tello (Benevento).

 

Pordenone-Cittadella

Un solo precedente e in Serie C, Pordenone-Cittadella è una rivalità freschissima del nostro calcio. I ramarri vogliono continuare a stupire, in casa hanno trovato 10 punti in quattro partite: nessuno ha fatto meglio. Il Cittadella invece non conosce mezze misure: quattro vittorie e quattro sconfitte, tutto o niente. Le due squadre sono divise da un punto, chi vince può entrare in griglia playoff.

Probabili formazioni:

Pordenone (4-3-1-2): Bindi, Almici, Bassoli, Camporese, De Agostini, Mazzocco, Burrai, Pasa, Misuraca, Strizzolo, Monachello. All. Tesser.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari, Ghiringhelli, Adorni, Camigliano, Benedetti, Vita, Iori, Branca, Panico, Diaw, Celar. All. Venturato.

Arbitro: Illuzzi.

Diffidati: Benedetti, Diaw (Cittadella).

Squalificati: Perticone (Cittadella).

 

Spezia-Juve Stabia

Finalmente c’è anche la Juve Stabia in questo campionato. La formazione di Caserta ha vinto le ultime due gare e si è schiodata dall’ultimo posto e alla Spezia si gioca una partita delicata: i liguri infatti sono appaiati ai campani a 7 punti e stanno deludendo. La vittoria in rimonta ottenuta nell’ultimo turno a Pescara è stato ossigeno puro, ma al Picco in questa stagione la statistica è tremenda: quattro partite casalinghe, un solo punto ottenuto.

Probabili formazioni:

Spezia (4-3-3): Scuffet, Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni, Bartolomei, Ricci, Mora, Bidaoui, Gudjohnsen, Ricci. All. Italiano.

Juve Stabia (4-2-3-1): Russo, Vitiello, Mezavilla, Troest, Germoni, Calvano, Calò, Canotto, Mallamo, Elia, Forte. All. Caserta.

Arbitro: Di Martino.

 

Trapani-Empoli

Mancuso in attacco, tutti dietro a supporto. L’Empoli è secondo in classifica con il Crotone a -3 dal Benevento ma non vince dal 28 settembre. Un mese senza successi, non un rendimento da promozione. Il Trapani invece è penultimo e la salvezza diretta è lontana 4 punti. Per i siciliani già non c’è più tempo. 

Probabili formazioni:

Trapani (4-3-1-2): Carnesecchi, Del Prete, Scognamillo, Pagliarulo, Jakimovski, Luperini, Taugourdeau, Moscati, Colpani, Nzola, Pettinari. All. Baldini.

Empoli (4-3-1-2): Brignoli, Veseli, Romagnoli, Nikolau, Balkovec, Bajrami, Frattesi, Stulac, Laribi, Dezi, Mancuso. All. Bucchi.

Arbitro: Ayroldi.

Diffidati: Scognamillo (Trapani).

Squalificati: Bandinelli (Empoli).

 

Ore 18

Livorno-Pisa

Il 20 settembre 2008 si è giocato l’ultimo Livorno-Pisa in Serie B. Finì 1-1, undici anni dopo torna uno dei derby più intriganti dell’intero panorama nazionale. Il Livorno di Breda è ultimo a quattro punti, gli amaranto sono reduci da tre sconfitte consecutive e l’ultima vittoria risale allo scorso 21 settembre (2-1 sul Pordenone). Il Pisa invece nelle ultime cinque non ha mai vinto, ma i 10 punti in classifica sono un buon bottino in linea con l’obiettivo salvezza. I nerazzurri saranno l’avversario della Salernitana nel turno infrasettimanale di martedì prossimo.

Probabili formazioni:

Livorno (3-5-2): Zima, Gonnelli, Bogdan, Boben, Del Prato, Luci, Agazzi, Porcino, Gasbarro, Marras, Raicevic. All. Breda.

Pisa (4-3-1-2): Gori, Belli, Aya, Benedetti, Lisi, Verna, Gucher, Marin, Di Quinzio, Marconi, Masucci. All. D’Angelo.

Arbitro: Sacchi.

Squalificati: Marsura (Livorno).

 

Domenica 27 ottobre ore 21

Cremonese-Frosinone

Marco Baroni sfida il suo Frosinone con l’obiettivo di trovare i primi tre punti sulla panchina della Cremonese. Il posticipo della domenica è tra le scontente del campionato, le delusioni di inizio stagione: due squadre programmate per la promozione diretta, due squadre in piena crisi. La formazione di casa ha 11 punti in classifica, i ciociari addirittura 9. Nesta è sempre a rischio esonero.

Probabili formazioni:

Cremonese (3-5-2): Agazzi, Bianchetti, Caracciolo, Ravanelli, Mogos, Castagnetti, Valzania, Kingsley, Migliore, Palombi, Ceravolo. All. Baroni

Frosinone (3-5-2): Bardi, Brighenti, Ariaudo, Capuano, Zampano, Rohden, Gori, Haas, Beghetto, Ciano, Dionisi. All. Nesta.

Arbitro: Ghersini.

Diffidati: Caracciolo (Cremonese); Brighenti, Ciano (Frosinone).

Squalificati: Arini (Cremonese).

CLASSIFICA

  1. Benevento 18
  2. Crotone 15
  3. Empoli 15
  4. Perugia 14
  5. Salernitana 14
  6. Chievo 13
  7. Ascoli 12
  8. Cittadella 12
  9. Entella 12
  10. Venezia 12
  11. Pordenone 11
  12. Cremonese 10
  13. Pescara 10
  14. Pisa 10
  15. Frosinone 9
  16. Cosenza 7
  17. Spezia 7
  18. Juve Stabia 7
  19. Trapani 5
  20. Livorno 4

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B