Connect with us

Serie B

Serie B, 11^ giornata: la Cremonese prossima avversaria va ko a Cosenza nel posticipo

Perde la Cremonese e ora è crisi nera. La squadra di Baroni va ko a Cosenza e resta in zona playout, l’ultimo successo è arrivato cinque giornate fa nel mese di settembre. Non il momento migliore per il prossimo avversario della Salernitana, domenica i granata affronteranno Baroni allo Zini.

Nel posticipo del lunedì succede tutto nei primi undici minuti: Sciaudone e Riviere regalano i tre punti a Braglia, il Cosenza sale a quota 11. Un punto in meno proprio della Cremonese, quintultima e in piena difficoltà: non è servito il cambio modulo a Baroni, passato dal 3-5-2 al 4-3-1-2. Domenica l’ex tecnico del Benevento contro la Salernitana si gioca già la sua panchina, da quando è arrivato a Cremona non ha ancora vinto.

 

Dopo le  due partite andate in scena nel pomeriggio è il big match tra Benevento ed Empoli il posticipo domenicale della Serie BKT. I giallorossi ammazzano subito la partita. Al 15′ è l’ex Salernitana Tuia a siglare l’1-0 di testa su corner. La squadra di Inzaghi continua a spingere e al 28′ Tello si incunea in area e colpisce col sinistro il palo esterno della porta di Brignoli. Due minuti dopo il portiere dei toscani, nonchè ex della sfida, è decisamente colpevole sul sinistro dal limite di Kragl, facendosi passare il pallone tra le mani, 2-0. Sul finale di tempo prima Stulac mette paura a Montipò su punizione, poi Laribi scalda i guantoni dell’estremo giallorosso. Squadre al riposo così. Dopo nove minuti dall’inizio della ripresa Coda si divora il tris: dopo una lunga cavalcata palla al piede, su un disimpegno errato di Stulac, il 9 spara addosso a Brignoli. I sanniti la gestiscono, l’Empoli gioca bene, ma non punge e finisce così. Un 2-0 che porta il Benevento a quota 24, più cinque sul Perugia, Empoli che non vince da cinque turni e che scivola settimo, con 17 punti. La giornata sarà chiusa dalla sfida del Marulla tra Cosenza e Cremonese, prossimo avversario della Salernitana.


Finisce senza gol la partita giocata su un vero e proprio pantano al Tombolato da Cittadella e Frosinone. I veneti restano dunque al di sotto della Salernitana in classifica a quota 17, un punto in meno dei campani. Salernitana che viene però raggiunta dal Pordenone, vittorioso contro il Trapani 2-1 (Camporese e Burrai in gol, Scaglia per i siciliani nel finale): traballa sempre più la panchina di Francesco Baldini in casa trapanese, con la squadra mestamente ultima in graduatoria. Stasera il big match tra Benevento ed Empoli.

Dopo l’anticipo di venerdì tra Spezia e Chievo finito 0-0, ieri la pesantissima vittoria del Perugia che sbanca lo Scida di Crotone e vola secondo in classifica a -2 dal Benevento che però gioca domani. Perde invece la Juve Stabia che passa in vantaggio a Livorno ma poi subisce la rimonta di Breda completata dal colpo al 95′ di Marras. Un altro gol allo scadere, di Zigoni, permette al Venezia di strappare un prezioso punto ad Ascoli. Facile vittoria per il Pescara che ne fa 3 al Pisa e entra in zona playoff.

RISULTATI

Spezia-Chievo 0-0

Ascoli-Venezia 1-1 70′ Da Cruz su rig (A), 87′ Zigoni (V)

Crotone-Perugia 2-3 13′ Iemmello (P), 53′ Melchiorri (P), 57′ e 94′ Mustacchio (C), 65′ Di Chiara (P).

Livorno-Juve Stabia 2-1 49′ aut Zima (JS), 58′ Agazzi (L), 95′ Marras (L)

Pescara-Pisa 3-0 14′ Borrelli, 63′ Galano, 67′ Pepin

Salernitana-Virtus Entella 2-1 80′ Maistro, 84′ Jallow (S), 89′ Poli (E).

Cittadella-Frosinone 0-0

Pordenone-Trapani 2-1 7′ Camporese, 70′ Burrai (P), 89′ Scaglia (T)

Benevento-Empoli 2-0 15′ Tuia, 30′ Kragl

Cosenza-Cremonese 2-0 3′ Sciaudone 11′ Riviere

 

CLASSIFICA

  1. Benevento 24
  2. Perugia 19
  3. Chievo 18
  4. Crotone 18
  5. Salernitana 18
  6. Pordenone 18
  7. Ascoli 17
  8. Cittadella 17
  9. Empoli 17
  10. Pescara 16
  11. Entella 15
  12. Frosinone 14
  13. Pisa 13
  14. Venezia 13
  15. Cremonese 12
  16. Spezia 12
  17. Cosenza 11
  18. Livorno 10
  19. Juve Stabia 10
  20. Trapani 6

* 1 partita in meno

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B