Connect with us

Serie B

Serie B, undicesima giornata: oggi apre lo Spezia, J.Stabia a Livorno. Big match a Benevento

Venerdì 1 novembre ore 21

Spezia-ChievoVerona

Si apre in liguria l’undicesima giornata di campionato. Lo Spezia di Italiano si è rialzato con 7 punti nelle ultime tre partite, raggiungendo quota 11 ma non uscendo ancora dalla zona playout. Ci proveranno Ricci e compagni questa sera, ma contro il Chievo servirà l’impresa: i veneti hanno perso alla prima giornata e poi mai più, 17 punti in classifica e terzo posto. La promozione diretta, delimitata dal Crotone, dista una sola lunghezza.

Probabili formazioni:

Spezia (4-3-3): Scuffet; Vignali, Terzi, Capradossi, Ramos; Maggiore, M. Ricci, Mora; F.Ricci, Gyasi, Biadoui. All. Italiano.

ChievoVerona (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Vaisanen, Cesar, Frey; Segre, Obi, Esposito; Garritano; Meggiorini, Rodriguez. All. Marcolini

Arbitro: Fourneau.

Diffidati: Mora (Spezia), Esposito (ChievoVerona).

 

Sabato 2 novembre ore 15

Ascoli-Venezia

Dopo il pareggio rimediato a Perugia l’Ascoli torna in casa per battere il Venezia e continuare a volare. La formazione di Zanetti è a soli due punti dal Crotone secondo, può disporre dell’attacco più prolifico della B e di tantissime convinzioni, come le punte Scamacca e Ardemagni. Sognare è lecito. Il Venezia invece dopo il successo sulla Salernitana si è fermato, perdendo con Crotone e Pordenone. I 12 punti attualmente valgono la zona salvezza, ma lo Spezia è lì a -1.

Probabili formazioni:

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino, Gravillon, Brosco, Padoin; Gerbo, Troiano, Piccinocchi; Ninkovic; Scamacca, Ardemagni. All. Zanetti.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Fiordilino, Zuculini, Maleh; Aramu; Capello, Bocalon. All. Dionisi.

Arbitro: Ayroldi.

Diffidati: Gravillon (Ascoli); Fiordilino, Maleh, Zuculini (Venezia).

 

Crotone-Perugia

Sfida di altissima classifica in Calabria, il secondo big match di giornata insieme alla gara di Benevento. Il Crotone nell’infrasettimanale si è fermato, perdendo a Verona con il Chievo. Il Perugia invece non vince dal 4 ottobre, poi una sconfitta e due pareggi. Gli umbri sono comunque a -2 dagli avversari di domani, con una vittoria ci sarebbe uno stravolgimento di classifica.

Probabili formazioni:

Crotone (3-5-2): Cordaz; Golemic, Spolli, Gigliotti; Mustacchio, Benali, Barberis, Crociata, Molina; Messias, Simy. All. Stroppa.

Perugia (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Falasco, Sgarbi, Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir; Buonaiuto, Fernandes; Iemmello. All. Oddo.

Arbitro: Pezzuto.

Diffidati: –

Squalificati: Zanellato (Crotone).

 

Livorno-Juve Stabia

Si salvi chi può, al Picchi ci sono punti pesantissimi in palio. Il Livorno è la squadra che perde di più in campionato (7 ko) e nelle ultime cinque partite è caduta quattro volte. 7 punti in classifica e penultimo posto, la zona playout è delimitata dai 10 punti proprio della Juve Stabia. La squadra campana sta trovando equilibrio, tre vittorie nelle ultime cinque e anche una discreta media realizzativa. Il problema restano i gol subiti, 18 in dieci partite: decisamente troppi.

Probabili formazioni:

Livorno (3-5-2): Zima; Gonnelli, Bogdan, Boben; Del Prato, Rocca, Luci, Agazzi, Porcino; Marras, Marsura. All. Breda.

Juve Stabia (4-2-3-1): Russo; Vitiello, Tonucci, Troest, Germoni; Calvano, Calò; Canotto, Carlini, Menara; Forte. All. Caserta.

Arbitro: Marini.

Diffidati: –

Squalificati: Mallamo (Juve Stabia).

 

Pescara-Pisa

Dopo il successo con la Salernitana il Pisa viaggia a Pescara in uno scontro tra color che son sospesi. 13 punti per entrambe le formazioni e metà classifica, a -2 dai playoff e a +2 dai playout. Chi vince guarda in alto, chi perde è costretta a guardarsi alle spalle.

Probabili formazioni:

Pescara (4-3-2-1): Kastrati; Zappa, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo; Memushaj, Bruno, Busellato; Machin, Galano; Borrelli. All. Zauri.

Pisa (4-3-1-2): Gori; Belli, Ingrosso, Benedetti, Lisi; Siera, Gucher, Di Quinzio; De Vitis; Marconi, Masucci. All. D’Angelo.

Arbitro: Sozza.

Diffidati: Machin (Pescara).

Squalificati: Ciofani M. (Pescara); Birindelli (Pisa).

 

 

Domenica 3 novembre ore 15

Cittadella-Frosinone

Finalmente il Frosinone. Nesta sta cominciando a viaggiare con qualche mese di ritardo, adesso i ciociari non perdono più e avvicinano, un passettino alla volta, la zona playoff. Con la vittoria su Trapani la squadra del campione del mondo ha raggiunto quota 13, i playoff sono a due punti. A tre, invece, c’è il Cittadella tornato alla vittoria nel turno infrasettimanale. I veneti ormai non sono più una sorpresa, il quinto posto è in linea con le stagioni precedenti.

Probabili formazioni:

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Mora, Adorni, Camigliano, Rizzo; Vita, Iori, Branca; D’Urso; Diaw, Celar. All. Venturato.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Capuano, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Rohden, Maiello, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi. All. Nesta.

Arbitro: Massimi.

Diffidati: Ciano (Frosinone).

Squalificati: Benedetti, Proia (Cittadella); Brighenti (Frosinone).

 

Pordenone-Trapani

Per la prima volta in terra friulana si gioca Pordenone-Trapani. I padroni di casa hanno imparato a vincere anche in trasferta e continuano a sognare i playoff: ora Tesser ha 15 punti, gli stessi della Salernitana. Molto più in difficoltà l’altra neopromossa Trapani, ultima a 6 punti.

Probabili formazioni:

Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Voiacco, Barison, De Agostini; Misuraca, Burrai, Mazzocco; Gavazzi; Strizzolo, Candellone. All. Tesser.

Trapani (4-3-1-2): Carnesecchi; Del Prete, Fornasier, Pagliarulo, Jakimovski; Luperini, Taugourdeau, Colpani, Moscati; Tulli, Pettinari. All. Baldini.

Arbitro: Amabile.

Diffidati: Taugourdeau (Trapani).

Squalificati: Scognamiglio (Trapani).

 

Ore 21

Benevento-Empoli

Una contro l’altra, le due squadre più forti del campionato. Il Benevento di Inzaghi in un angolo, l’Empoli di Bucchi in un altro: spettacolo totale al Vigorito. Coda sfida Mancuso, saranno gli attacchi stellari a decidere il big match di giornata. 4 punti dividono le due squadre, il Benevento è primo a 21: se le streghe vincono, è fuga.

Probabili formazioni:

Benevento (4-4-2): Montipò; Antei, Tuia, Caldirola, Letizia; Tello, Schiattarella, Viola, Improta; Sau, Coda. All. Inzaghi.

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Maietta, Romagnoli, Balkovec; Bandinelli, Frattesi, Stulac; Dezi; La Gumina, Mancuso. All. Bucchi.

Arbitro: Ghersini.

 

 

 

 

 

 

Lunedì 4 novembre ore 21

Cosenza-Cremonese

Chiude l’undicesima giornata il posticipo del lunedì tra Cosenza e Cremonese. Sfida salvezza, anche se la squadra di Baroni era partita con l’intento di vincere il campionato. L’ex allenatore del Benevento ha dovuto incassare un pesante 2-0 proprio dalla sua ex squadra, rimandando l’appuntamento con la prima vittoria stagionale e restando ancorato a 12 punti, uno in più dello Spezia. Il Cosenza invece è terzultimo, 8 punti e necessità di vincere a tutti i costi.

Probabili formazioni:

Cosenza (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Idda, legittimo; Bruccini, Kanoute, Sciaudone; Carretta, Rivière, Baez. All. Braglia.

Cremonese (3-5-2): Ravaglia; Caracciolo, Claiton, Ravanelli; Mogos, Arini, Castagnetti, Deli, Migliore; Soddimo, Ceravolo. All. Baroni.

Arbitro: Di Martino.

Diffidati: Idda (Cosenza); Caracciolo, Valzania (Cremonese).

 

CLASSIFICA

  1. Benevento 21
  2. Crotone 18
  3. Chievo 17
  4. Empoli 17
  5. Ascoli 16
  6. Cittadella 16
  7. Perugia 16
  8. Entella 15
  9. Pordenone 15
  10. Salernitana 15
  11. Frosinone 13
  12. Pescara 13
  13. Pisa 13
  14. Cremonese 12
  15. Venezia 12
  16. Spezia 11
  17. Juve Stabia 10
  18. Cosenza 8
  19. Livorno 7
  20. Trapani 6

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B