Connect with us

News

Sfida inedita Castori-Bertotto, l’ex difensore sempre vittorioso all’Arechi

Domani Fabrizio Castori riceverà per la nona volta l’Ascoli, il bilancio finora è di due vittorie, due pareggi e quattro sconfitte per il trainer granata. L’allenatore di Tolentino sfiderà in assoluto per la prima volta Valerio Bertotto che, da calciatore, ha sempre vinto all’Arechi. Domani l’ex difensore sarà di scena per la prima volta al Principe degli Stadi da allenatore.

CASTORI IN CASA CONTRO L’ASCOLI. La prima sfida fra il tecnico marchigiano e la compagine bianconera avviene nel ’99/’00 con Castori alla guida del Castel di Sangro e sconfitto 0-2. Nel 2001/2002 Castori riceve l’Ascoli con il suo Lanciano e viene di nuovo sconfitto con due gol di scarto. Nell’annata 2004/05 il Cesena dell’allenatore di Tolentino perde 1-2 in casa contro l’Ascoli di Silva: il gol iniziale di Ciaramitaro viene ribaltato dalla doppietta di Bucchi. Il 21 marzo 2008 arriva il primo punto per Castori, con l’1-1 firmato da Bernacci (per l’Ascoli) e Moscardelli (per il cavalluccio). Il 25 agosto 2012 il trainer conquista i primi tre punti con il Varese, Ascoli ko 2-0 con i gol di Neto Pereira e Zecchin. Poi un altro ko, nel campionato 2016/17, alla guida del Carpi (0-2) e un pareggio (1-1) sempre da allenatore dei biancorossi nel torneo cadetto 2018/19. L’ultima sfida casalinga all’Ascoli per Castori fa rima con vittoria: la doppietta di Pettinari e la rete di Luperini sanciscono il 3-1 del Trapani ai danni dei bianconeri dello scorso 18 gennaio.

CASTORI IN CASA CONTRO BERTOTTO. Fabrizio Castori sfiderà, in assoluto, per la prima volta Valerio Bertotto, mai affrontato prima, in casa o in trasferta, sia da calciatore che da allenatore.

BERTOTTO OSPITE ALL’ARECHI. Sarà la prima volta per il Bertotto allenatore all’Arechi, da calciatore l’ex Siena è stato di scena in due occasioni a Via Allende, vincendo sempre. L’ex difensore era titolare nel match di Coppa Italia del 22 agosto 1993 vinto dall’Udinese 1-2, grazie ai gol di Desideri e Branca che ribaltarono l’iniziale vantaggio granata con Pisano. Bertotto scese in campo dal 1′ anche in Salernitana-Udinese della Serie A ’98/’99, vittoria friulana con le reti di Locatelli e Amoroso, inutile per il cavalluccio di Delio Rossi l’autorete di Pierini.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News