Connect with us

News

Sfida inedita Dionisi-Ventura, 7 precedenti per il mister granata al Penzo (un solo hurrà)

Totalmente inedita la sfida tra Alessio Dionisi, il 39enne allenatore esordiente in B del Venezia, e Gian Piero Ventura. Idem nei confronti della Salernitana, che mai prima d’ora ha incrociato l’ex mister dell’Imolese.

Sono invece ben 7 i precedenti per Ventura al Penzo da avversario, dopo averci lavorato nella stagione 1994/95 (e l’anno prima come vice). Il bilancio in casa dei veneti lo vede in svantaggio: una vittoria, due pareggi e quattro sconfitte per l’attuale trainer granata in casa degli arancioneroverdi, dove ha portato via l’intera posta in palio soltanto nel settembre del 1996 alla guida del Lecce (0-1). In campo, in quell’occasione, nelle file dei giallorossi c’era anche l’attuale suo vice a Salerno, Tiziano De Patre.

Ventura aveva fatto visita ai lagunari già nel campionato di Serie C1 1988/89 da trainer della Centese, il 31 dicembre, strappando un pareggio a reti inviolate. Dopo il già citato match alla guida del Lecce, si ripresentò a Venezia nel 1997/98, sempre in B, racimolando un 2-2. Dopodiché, sempre e solo kappaò per lui: tre con il Cagliari (due nel 1998/99 – tra Coppa Italia e Serie A, rispettivamente 2-1 e 1-0 – e un rotondo 3-0 nel torneo di Serie B 2002/03) e uno rimediato con l’Udinese nel massimo campionato 2001/02 (2-1).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News