Connect with us

News

Si affolla l’infermeria: problemi per Kupisz e Durmisi, Cicerelli e Gondo lavorano a parte

Torna a riempirsi l’infermeria della Salernitana. Dopo il sospiro di sollievo per l’esito della risonanza magnetica di Cicerelli (clicca qui per leggere l’articolo) Castori deve fare i conti con gli infortuni di Kupisz e Durmisi. Entrambi hanno problemi al bicipite femorale e rischiano di saltare la partita col Chievo. In dubbio anche Gondo che, al pari di Cicerelli, ha lavorato a parte.

Oggi primo allenamento alla corte di Fabrizio Castori per Reda BoultamJulian Kristoffersen. Il centrocampista olandese e l’attaccante norvegese, ultimi innesti del calciomercato invernale, si sono aggregati alla truppa granata, ritrovarsi nel pomeriggio al Mary Rosy per preparare la delicata partita col Chievo.

Hanno lavorato a parte Cicerelli – reduce dall’infortunio rimediato a Reggio Calabria – e Gondo, quest’ultimo alle prese con problemi di lombalgia. Problemi fisici anche per Kupisz Durmisi: il primo si è sottoposto a risonanza magnetica che ha evidenziato un’elongazione al bicipite femorale. Il secondo invece ha riportato una lieve lesione muscolare al bicipite femorale.

Il resto della squadra, dopo un lavoro aerobico e di forza, ha lavorato sull’aspetto tattico. Per la sfida col Chievo si registreranno diverse novità di formazione. Sulla destra tornerà titolare Casasola (a maggior ragione in virtù dell’infortunio di Kupisz) mentre a sinistra bisognerà valutare le condizioni di Cicerelli Durmisi: se nessuno dei due dovesse farcela, sarebbero Sy e Jaroszynski a giocarsi il posto di esterno mancino. La difesa potrebbe non subire variazioni mentre in attacco Tutino è pronto a riprendersi una maglia da titolare.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News