Connect with us

News

Sindaco Avellino e cori nella movida, la replica di Enzo Napoli: “Chieda scusa e si dimetta”

“Stento a credere che il Sindaco di Avellino possa esporre a pericoli cosi gravi i suoi concittadini. Stento a credere che inciti all’odio territoriale due popolazioni amiche. Stento a credere che, smaltiti gli effetti della notte brava, non abbia ancora chiesto scusa e rassegnato le dimissioni. ‘Le funzioni pubbliche si esercitano con disciplina ed onore’ (art. 54 Costituzione Repubblica Italiana)“.

È il testo della dura nota diramata dal sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, dopo la diffusione dei video che ritraggono il suo omologo di Avellino, Gianluca Festa, intento a mischiarsi con giovani nella movida del capoluogo irpino, creando assembramenti e orchestrando cori da stadio, molti dei quali contro Salerno e i salernitani (clicca qui per leggere l’articolo e guardare i video).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News