Connect with us

News

Slitta sentenza Juve-Napoli, a ruota anche il caso Salernitana-Reggiana

Era attesa ieri la sentenza sul ricorso del Napoli contro la sconfitta a tavolino e il -1 in classifica inflitti dopo la mancata presenza allo Stadium per sfidare la Juve, ma dopo il dibattimento la Corte d’Appello ha rinviato il pronunciamento: oggi o domani potrebbe arrivare il pensiero dei giudici di appello federali, da cui potrebbe scaturire – in caso di parere negativo per il Napoli – un nuovo ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

La vicenda degli azzurri interessa, anche se di striscio, la Salernitana e soprattutto la Reggiana, in merito al caso del 31 ottobre, con gli emiliani che non si presentarono all’Arechi. Il giudice sportivo di Serie B deve ancora pronunciarsi. Sembrava poter fissare la data entro mercoledì ma non lo ha ancora fatto. I club devono avere quarantotto ore prima della sentenza per depositare ulteriori memorie e al momento è tutto fermo. Probabile che anche l’avvocato Emilio Battaglia, giudice sportivo della Lega B, attenda il pronunciamento della Corte d’Appello per orientarsi con più sicurezza sul suo. Anche il club emiliano aspetta di conoscere cosa verrà detto sul Napoli: un eventuale accoglimento del reclamo darebbe, infatti, maggior forza anche alle motivazioni della Reggiana. C’è da ricordare, tuttavia, come i casi presentino delle diversità: il team di De Laurentiis invoca l’impossibilità di partire data dal diniego dell’Asl, ma aveva in rosa gli elementi necessari per giocare, a termini di regolamento, e soprattutto aveva disdetto il volo per Torino prima della comunicazione scritta da parte dell’Asl. La Reggiana, di contro, ha inviato pec alla Lega B soltanto alle 13:30 del giorno gara, allegando prenotazioni dell’albergo e dei biglietti del treno, oltre al certificato dell’Asl emiliana. Un altro fattore rilevante è l’acclarata indisponibilità della stragrande maggioranza dei calciatori a causa delle positività al Covid (il sodalizio di Quintavalli aveva solo 9 disponibili). Insomma, punti di contatto ma anche diversità. La decisione del giudice sportivo di Serie B, che deve stabilire se dare i tre punti alla Salernitana o ordinare la disputa della partita in altra data, potrebbe quindi slittare di qualche giorno ed essere pubblicata alla fine della settimana corrente o addirittura all’inizio della prossima.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News