Connect with us

News

Spezia-Salernitana, quante assenze: problemi per Gyomber, liguri sondano svincolati

Se Atene piange, Sparta non ride. Mancano meno di dieci giorni alla sfida tra Spezia e Salernitana, e se da un lato Fabrizio Castori deve fare i conti con diverse assenze (oggi si è fermato anche Gyomber), il giovane collega Thiago Motta non può certamente fare i salti di gioia. Per i liguri la lista degli infortunati è particolarmente lunga e inizia con Mehdi Bourabia: l’estroso centrocampista franco-marocchino infatti resterà fermo ai box almeno fino ad inizio dicembre a causa di una lesione distrattiva al polpaccio destro e – dunque – salterà sicuramente la sfida in programma il prossimo 16 ottobre allo stadio ‘Picco’. Oltre a lui mancherà Jacopo Sala, fermato da un problema di natura muscolare. Ebrima Colley è alle prese con una distrazione muscolare che riguarda l’adduttore della gamba destra, problema che potrebbe fargli saltare il match con i granata.

Agudelo (accostato anche alla Salernitana la scorsa estate) è stato operato a causa di una frattura sottocorticale del V metatarso del piede destro e sui tempi di recupero non c’è ancora chiarezza, così come per Leo Sena. Proverà invece a rientrare Martin Erlic, difensore croato reduce da quattro giornate di stop a causa di problemi muscolari. Potrebbe essere convocato, ma difficilmente farà parte dell’undici titolare. Una serie di defezioni che ha spinto la dirigenza a dare più di uno sguardo alla lista degli svincolati: per la porta piaceva Romero, il quale però sarebbe ad un passo dal Venezia. Ecco perché i liguri potrebbero virare su Mirante. In difesa è sfumato il colpo Nkoulou, nuovo giocatore del Watford di Claudio Ranieri.

Infortunati, la situazione in casa Salernitana: affaticamento per Gyomber

Meno critica ma comunque da tener d’occhio la situazione in casa Salernitana: Mamadou Coulibaly sta lavorando per esserci con lo Spezia, senza però accelerare i tempi. Non ci sarà invece Lassana, il cui stop potrebbe durare diverse settimane (clicca qui per leggere l’articolo). Un’assenza che va ad aggiungersi a quella di Leonardo Capezzi, attualmente in Liguria per la rieducazione necessaria in seguito all’intervento al ginocchio, così come Ruggeri, tornato a Salerno ma ancora lontano dal rientro in campo. Nelle ultime ore è stato registrato un altro campanello d’allarme: nel corso della seduta odierna di allenamento (oggi doppia) Norbert Gyomber si è sottoposto ad una sessione di fisioterapia al pari di Capezzi e dei Coulibaly

Il difensore slovacco ha rimediato un affaticamento muscolare a carico del flessore della coscia destra che gli ha fatto saltare il doppio impegno con la Nazionale. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime quarantotto ore. Salernitana e Spezia – infine – restano allerta sul discorso Covid dopo che il difensore Erjon Hoxhallari e il fisioterapista Arzen Voci hanno lasciato il ritiro dell’Albania dopo essere risultati positivi al Covid. Le due compagini sperano di avere a disposizione l’attaccante Manaj ed il difensore Veseli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News