Connect with us

News

Stagione deludente per l’Empoli, a rischio l’accesso ai playoff

Fino a questo momento per l’Empoli la stagione 2019/2020 è stata a dir poco sotto le aspettative. La squadra toscana, infatti, ad inizio campionato era partita come una tre le compagini maggiormente accreditate per la promozione diretta in massima serie o attraverso gli spareggi playoff. A quasi un anno di distanza, però, la situazione in cui si trovano gli uomini di mister Pasquale Marino è decisamente diversa. Attualmente gli azzurri occupano la nona posizione in graduatoria e se il campionato finisse in questo momento sarebbero fuori anche dall’obiettivo minimo stagionale, i playoff.

Annata – quella dei toscani – partita con il piede giusto come dimostrano le quattro vittorie nelle prime sei partite disputate da Andrea La Mantia e compagni, poi, fermati nel loro momento positivo dalla neopromossa Pordenone. Proprio la sconfitta contro i “ramarri” è stata l’apripista per l’andamento altalenante che ha contraddistinto fino ad ora il cammino dei toscani e che ha visto il suo periodo più delicato tra novembre e gli inizi di gennaio quando c’è stato l’avvicendamento di tre allenatori. Prima dell’arrivo di Pasquale Marino, l’Empoli occupava la quindicesima posizione in graduatoria ed era poco distante dalla zona playout ma con l’avvento del trainer ex Udinese gli azzurri hanno iniziato ad ingranare la marcia ed a risalire la classifica fino ad arrivare (con la vittoria contro il Frosinone dello scorso 10 luglio) al settimo posto.

A compromettere, però, la rincorsa della compagine toscana ai playoff sono state le recenti due sconfitte consecutive contro Ascoli e Virtus Entella: cadute che hanno fatto uscire nuovamente gli uomini di Marino dalle posizioni utili per l’accesso agli spareggi promozione. Quella in arrivo sarà, quindi, per i prossimi avversari della Salernitana una settimana molto delicata visto che un mancato successo all’Arechi equivarrebbe per gli azzurri ad una sensibile riduzione delle speranze di partecipazione ai playoff. In ogni caso, anche conquistando i tre punti venerdì sera, per i toscani la situazione non sarebbe delle migliori se Spezia e Pordenone dovessero vincere o pareggiare. In questi ultimi due casi, l’Empoli sarebbe matematicamente escluso per la corsa al terzo ed al quarto posto ovvero le posizioni che garantirebbero (nell’ambito degli spareggi promozione) l’accesso alle semifinali.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News