Connect with us

News

Taglio stipendi ai calciatori: domani tavolo di discussione tra Lega, Figc e Aic

pallone serie a

La crisi Covid ha influito negativamente e purtroppo pesantemente sul calcio italiano. Nell’ultimo anno gli introiti per i club di Serie A sono calati, a fronte però di spese importanti di sostenere. Una pezza potrebbe essere messa, ridiscutendo la questione salariale per i calciatori. È noto ormai che, in molti casi, gli ingaggi dei giocatori abbiano raggiunto cifre esorbitanti e per molti club insostenibili. L’edizione odierna di TuttoSport riporta che domani Lega, Figc e Aic si incontreranno a Roma per parlare ufficialmente del rinnovo dell’accordo collettivo tra società e calciatori, occasione però anche per parlare appunto della decurtazione stipendi. La questione è sul tavolo da più di un anno, ma il problema finora è rimasto irrisolto. Il sindacato calciatori non può spingere gli atleti ad accettare questi tagli, le scelte sono individuali e in autonomia. Finora i calciatori hanno accettato solo spalmature e non tagli. La speranza è quella di trovare, a breve termine, una soluzione, convincendo alla permanenza nel nostro paese anche i calciatori stranieri, spesso allettati da proposte dall’estero.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News