Connect with us

News

Taibi: “Esordio affascinante, granata sempre competitivi. Niente tifosi, peccato”

La Salernitana ripartirà dalla Reggina. Nel weekend del 26 settembre i granata ritroveranno da avversari la formazione amaranto a cinque anni di distanza dall’ultimo precedente. Si parte dunque con una sfida tra formazioni gemellate con la neopromossa Reggina che ambisce a essere la mina vagante del torneo cadetto. Il ds amaranto Massimo Taibi ha commentato ai microfoni di Radio Alfa Lab: “L’inizio sarebbe stato difficile contro qualsiasi squadra. La Salernitana ogni anno è competitiva. Noi siamo ambiziosi sì, ma sappiamo le difficoltà, costruiremo una rosa per dire la nostra e stare nella parte sinistra della classifica. Ci sarebbe stata un grande cornice di pubblico, dato il gemellaggio, dispiace quindi che non ci saranno i tifosi. È affascinante ripartire all’Arechi e in una bella piazza come Salerno”.

Il colpo di mercato dei calabresi si chiama Jérémy Ménez, un nome ad effetto un po’ come Alessio Cerci lo scorso anno per la Salernitana. Ovviamente i tifosi amaranto si augurano con risultati diversi: “Ménez è stato un calciatore sopra la media, ha fatto cose importanti a Roma, a Milano, a Parigi. Si è rimesso in discussione per chiudere bene la carriera, abbiamo puntato sulle sue motivazioni – dice Taibi – La classe non si mette in discussione, deve solo rimettersi fisicamente. Un grande calciatore deve sentirsi al centro di tutto. Lo abbiamo preso come calciatore importante, non come figurina, è stata un’occasione. Abbiamo poi mantenuto un’ossatura, con l’intenzione di fare bene”. Il dirigente amaranto conclude, commentando i rapporti tesi tra la torcida granata e dirigenza e proprietà: “Da fuori potrei dire qualcosa di inopportuno, non conoscendo bene i fatti. Salerno è una splendida piazza, Fabiani è un gran professionista e Lotito un gran presidente. Non conosco il perché di questi problemi”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News