Connect with us

News

Tamponi più frequenti: i granata alzano lo scudo, ma non mancano i disagi

La Salernitana naviga a vista. Per ora ha un solo positivo isolato – un membro dello staff – e ha provveduto ad accelerare i ritmi dei tamponi per il gruppo squadra, che si sottoporrà a controlli ogni due giorni, invece che ogni quattro, come si legge sull’odierna edizione del quotidiano Il Mattino. I test di ieri l’altro hanno dato esito negativo per i restanti elementi (47), oggi ci sarà un nuovo giro ed il prossimo sarà domenica, prima dell’auspicabile ripresa degli allenamenti in gruppo.

Già, perché al momento (e fino a domani) la squadra si allenerà a scaglioni, in tre gruppetti differenti per mantenere un minimo di distanze e prevenire eventuali criticità derivanti da incubazioni non rilevabili in precedenza. E di per sé già questo potrebbe essere considerato – se non un danno irreparabile – un disagio per il sodalizio granata, che domani aveva in programma un’amichevole sul manto erboso dell’Arechi, la quale molto probabilmente salterà: sarebbe stata l’opportunità per tenere alto il ritmo partita e, per i calciatori meno impiegati o reduci da infortuni lunghi come Lombardi, di mettere un minimo di benzina nella gambe. Ma la necessità di prevenire guai peggiori impone alla società di centellinare i contatti e ci si allenerà tutti insieme solo a partire da lunedì, all’inizio della settimana tipo che condurrà al big match contro il Monza, a patto che (come ci si augura) tutti gli altri tamponi continuino a dare esiti negativi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News