Connect with us

News

Top11 Lega B, c’è Capezzi: il mediano “festeggia” sui social con Anderson

Leonardo Capezzi è nella top 11 della Serie B per la dodicesima giornata. Il centrocampista granata, gol a parte, ha sfoderato una convincente prestazione contro il Lecce e si è scrollato di dosso le scorie di precedenti apparizioni sotto tono. L’ex doriano, a cui il gol in campionato mancava da ben cinque anni (accadde nel dicembre 2015 l’ultima volta, contro l’Entella, indossando la maglia del Crotone che sarebbe poi andato in Serie A al termine di quel campionato), spera che la marcatura contro i salentini possa essere l’inizio di una nuova fase della sua carriera.

Capezzi, classe 1995, è arrivato a Salerno a gennaio scorso, dopo sei mesi di scarsa continuità in Spagna, all’Albacete. Con Ventura non riuscì a ritagliarsi uno spazio da protagonista, soprattutto dopo il lockdown. Dopo aver fatto il ritiro precampionato con la Sampdoria, che ne deteneva il cartellino, agli sgoccioli del mercato è tornato in granata: inizio difficile anche in questa seconda avventura, poi la fiducia di Castori (complice anche la squalifica di Di Tacchio) e la grande risposta nel big match contro il Lecce. Capezzi ha “festeggiato” il gol anche sui social, dedicandolo al suo assistman, André Anderson, con una storia Instagram in portoghese: “Che palla, papà”. Ora, nel giro delle turnazioni annunciate da Castori, Capezzi spera di ritagliarsi uno spazio importante e di assicurare un rendimento più costante. Oltre a lui, nella top 11 di questo turno c’è anche il roccioso difensore del Lecce, Lucioni.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News