Connect with us

News

Torna folla in “doppia cifra”: Gos invita tutti a recarsi per tempo all’Arechi

Lo stadio Arechi tornerà in “doppia cifra” dopo tre anni. Oltre 13500 gli spettatori previsti domenica sera per Salernitana-Roma: in via Allende non si sfondava quota diecimila dal 16 settembre 2019, quando il derby contro il Benevento (perso 0-2 dagli uomini allora allenati da Ventura) fece registrare ben 18003 persone sugli spalti. Da allora e fino al 3 marzo 2020, quota sempre inferiore alla soglia. Poi, la definitiva chiusura al pubblico.

“Venite in anticipo”

Si riapre e il Gos si riunisce con più responsabilità. Ieri mattina i componenti del Gruppo Operativo Sicurezza si sono riuniti allo stadio per mettere a punto gli ultimi dettagli sull’ordine pubblico. C’erano i rappresentanti della Questura, quelli del Comune di Salerno e quelli della Salernitana. Il primo consiglio che emerge per i tifosi è quello di recarsi all’Arechi con congruo anticipo rispetto alle 20:45, orario d’inizio della partita. Almeno un’ora e mezza prima. C’è chi lo ha già sperimentato in occasione della Coppa Italia: i controlli sono tanti e ci sono anche i green pass da verificare ai prefiltraggi, uno per uno. Per evitare disagi e assembramenti, l’invito è quello di portare biglietto e green pass stampati su carta. I cancelli dell’impianto dovrebbero essere aperti a partire dalle 19.

Biglietti extra

Intanto anche stamattina è proseguito il viavai di tifosi al varco 25 dell’Arechi, dove ha sede l’ufficio biglietteria della Salernitana. C’è chi ne è uscito con nuovi tagliandi. Registrata anche la presenza di Riccardo Santoro, presidente del Centro di Coordinamento Salernitana Clubs che, fra le altre cose, si è adoperato per agevolare i sostenitori granata residenti nel Lazio, che altrimenti non avrebbero potuto acquistare i biglietti per i settori locali, vista la limitazione posta in essere dall’Osservatorio del Viminale. I biglietti emessi ieri ed oggi sarebbero figli della riconversione in altri settori dei tagliandi che alcuni tifosi della Salernitana erano riusciti a fare per la curva nord, sfruttando una falla nel sistema di VivaTicket che non ha “chiesto” loro la fidelity card della Roma, consentendo l’acquisto pur avendo dichiarato il vero (residenza a Salerno, data nascita, eccetera). A costoro, VivaTicket ha spedito delle mail con l’intenzione di annullare i biglietti, a cui poi è stata fatta seguire una procedura diversa: tagliando emesso in altro settore (venuto fuori da scorte di emergenza) e nuovamente acquistato, salvo poi ricevere nei prossimi giorni il rimborso di quello annullato nella nord. A partire da domani saranno installati i jersey rimovibili per isolare completamente il settore ospiti, come da programma per questa stagione. C’è necessità di personale e mezzi adeguati, ma la cosa consente di evitare l’opzione container, definitivamente chiusa con questo nuovo sistema: sarà possibile accedere all’area della curva nord esclusivamente tramite cancelli presidiati dalle forze dell’ordine.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News