Connect with us

News

Tutino a Dazn: “Crediamo nella A diretta. Il gol mancava, ma contano risultati”

È tornato al gol dopo oltre due mesi e ha finalmente raggiunto il suo record di marcature in una sola stagione, toccando quota 11. Gennaro Tutino si posiziona una non preoccupante borsa del ghiaccio sul ginocchio (“Una piccola botta”) e parla ai microfoni Dazn dopo lo 0-3 all’Entella con lo sguardo dritto all’obiettivo, visti anche i risultati dagli altri campi.

“Nella promozione diretta ci crediamo e lotteremo fino all’ultima giornata per cercare di raggiungere l’obiettivo che è la serie A. L’ho detto dal primo giorno che sono arrivato che non sarei venuto a Salerno per fare un campionato non importante. -ha detto – Noi ci crediamo fino all’ultima giornata, dipende solo da noi: bisogna fare il massimo nelle prossime 5 gare che mancano e vediamo se riusciremo a realizzare obiettivo. Quanto al gol è normale che a un attaccante serva per la fiducia, perchè uno tira l’altro, però quando non ho segnato forse solo a Lecce abbiamo perso, mentre nelle altre gare abbiamo sempre fatto risultato e quella era la cosa che contava. Poi è normale che quando un attaccante non segna è sempre colpa sua ma ci sta, è il calcio. Io sono sempre stato sereno, ho sempre messo davanti la squadra. Il gol lo dedico a mio fratello che oggi compie 20 anni. Tutte le partite sono difficili, nulla è scontato. Oggi poteva essere una gara insidiosa per noi se non l’avessimo presa con l’atteggiamento giusto: sappiamo che scendendo in campo sempre con la nostra identità, cattiveria e voglia sempre di portare a casa i 3 punti riusciamo a fare come abbiamo fatto oggi”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News