Connect with us

News

UFFICIALE. Ecco il regolamento della Coppa Italia: Salernitana in campo all’Arechi dai 32esimi di finale

È stato ufficialmente stilato il regolamento della prossima edizione della Coppa Italia. Un regolamento, quello approvato dalla Lega Serie A, che sarà valido fino al 2024 e che prevede la partecipazione di 44 squadre, dalle quali ne usciranno 40 che formeranno il tabellone principale. Prenderanno parte alla competizione tricolore tutte le squadre di Serie A e Serie B (arrivando così a 40) più quattro compagini di terza serie. Nella compilazione del tabellone, come di consueto, sarà assegnato un numero di ingresso nel tabellone da 1 (società vincitrice della Coppa Italia della stagione precedente) a 44 (squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C).

Il torneo prenderà il via ad agosto. La Salernitana, da neopromossa in Serie A, sarà collocata tra nona e ventiquattresima posizione del ranking, partendo dai trentaduesimi di finale (gara secca) tra le mura amiche il giorno 15, dopo la fase preliminare che riguarderà solo otto squadre (quattro di B e le quattro “invitate” di C). Il regolamento infatti prevede che ad ogni turno la squadra con il numero più basso giochi in casa. Verrà poi utilizzata la formula ormai consueta: la Salernitana e altre 27 squadre scenderanno in campo a partire dai trentaduesimi di finale e le otto teste di serie dagli ottavi. Tutte le partite si giocheranno in gara secca ad eccezione delle semifinali. Curiosità: gli incassi, tolte spese di organizzazione delle partite (10% forfettario) e tasse, saranno divisi al 50% tra le due squadre in campo per ogni match.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News