Connect with us

Calciomercato

UFFICIALE. Fazio è della Salernitana: i dettagli dell’accordo

AGGIORNAMENTO 29/1- Ora c’è anche l’annuncio ufficiale: Federico Fazio è un nuovo giocatore della Salernitana. il club granata ha reso noto di “aver raggiunto l’accordo con il difensore classe ’87 Federico Fazio. Il calciatore si è legato al club granata fino al 2024″. Contratto di due anni e mezzo, dunque, per il difensore argentino che vestirà la maglia numero 17. In mattinata primo allenamento agli ordini di Stefano Colantuono per l’ex Tottenham.



ARTICOLO 28/1 – Buenos Aires, 1987. Federico Fazio nasce da una famiglia di origini italiane. Il nonno paterno è siciliano di Erice (provincia di Trapani), quello materno invece di Camerota, più precisamente della frazione di Lentiscosa. Il destino del difensore ex Roma incrocia proprio la strada del capoluogo, Salerno, per vestire la maglia della Salernitana, che a strettissimo giro ufficializzerà l’accordo con l’esperto calciatore, ormai nell’aria da giorni (clicca qui per leggere). Fazio ha infatti appena rescisso il contratto che lo legava alla società capitolina ancora fino a giugno, avendo trovato l’accordo per la buonuscita, e si legherà ai granata fino al 2024.

Cittadinanza onoraria

L’ex difensore di Tottenham e Siviglia è tornato nella frazione di Lentiscosa proprio qualche anno fa, a settembre 2018, per il conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Consiglio comunale di Camerota. Soltanto qualche mese prima, infatti, aveva rilasciato un’intervista sulle colonne del Corriere dello Sport, svelando le sue radici nella provincia di Salerno: “Mio nonno partì dalla Sicilia da Fulgatore, una frazione di Erice. Mio nonno materno era invece di Lentiscosa, mia nonna della zona di Como. Ho sangue italiano. Mio nonno è arrivato in argentina dopo un mese di nave. Ha fatto tanti lavori”. Da quell’anno, il 1949, il nonno non sarebbe mai più tornato a Salerno e tutta la famiglia si stabilì in Sudamerica.

La carriera

Ferro Carril Oeste, Siviglia, Tottenham, ancora Siviglia e Roma. Nel mezzo, una decina di presenze con la maglia dell’Albiceleste tra selezione under 20 e prima squadra. Federico Juliàn Fazio, questo il nome all’anagrafe del possente difensore (1,95m), ha conosciuto alti e bassi nella sua ultima esperienza nella Capitale, sponda giallorossa. Dal suo arrivo a Roma nel 2016 ha collezionato 14 gol, distribuiti tra campionato ed Europa League, fino al match di Cagliari dello scorso 25 aprile 2021, che è anche l’ultimo ufficiale fin qui giocato. La rottura con i giallorossi si è consumata nell’ultima estate, quando Fazio è finito fuori dai piani di Mourinho ed ha minacciato la dirigenza dei Friedkin di adire le vie legali per una soluzione della vicenda. Annesso a ciò, poi, il rifiuto del trasferimento in diversi club che avevano manifestato interesse. Sono stati mesi difficili per il calciatore, che si è allenato in solitaria a Trigoria. Il pressing di Sabatini ha però fatto effetto, il pupillo torna alle sue dipendenze e sposa la mission impossible della Salernitana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato