Connect with us

Serie B

UFFICIALE. L’Entella esonera Vivarini: squadra al mister dei baby

La Salernitana “esonera” Vincenzo Vivarini. Dopo la sonora sconfitta rimediata sabato scorso al Comunale contro i granata, la Virtus Entella ha optato per l’esonero del suo allenatore. “A lui e al suo staff vanno i più sentiti ringraziamenti da parte del presidente Gozzi e di tutta la società per la professionalità, l’impegno, la serietà e il grande lavoro evidenziato in questi mesi, purtroppo non coronati dai risultati”, si legge nella nota diffusa sul sito internet del sodalizio ligure.

Vivarini era subentrato a fine novembre a Bruno Tedino e, nonostante un approccio horror con 6 sconfitte consecutive, era riuscito a trovare un briciolo di raddrizzamenti con le quattro vittorie in cinque partite tra dicembre e gennaio. Da allora, però, più nulla: solo 5 punti – frutto di altrettanti pareggi – nelle successive 14 gare. I chiavaresi sono ormai in Serie C e, per concludere il campionato, la dirigenza biancoceleste ha deciso di promuovere l’allenatore della Primavera, Gennaro Volpe, “con l’obiettivo di concludere la stagione a testa alta con dignità e senso di responsabilità per onorare fino all’ultimo secondo dell’ultima partita la nostra maglia, la nostra storia e il campionato di serie B.Gennaro sta svolgendo un eccellente lavoro con la squadra Primavera nella valorizzazione dei giovani. Ha accettato senza alcuna riserva la nuova sfida, dimostrando, ancora una volta, di essere un autentico caposaldo del club. A lui e al suo staff un affettuoso in bocca al lupo dal Pres e da tutta la Virtus Entella”. Volpe, ex centrocampista 40enne, aveva già guidato la prima squadra dell’Entella nelle ultime quattro partite della stagione 2017/18, playout compresi, conclusi con la retrocessione in C.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B