Connect with us

News

UFFICIALE. Salernitana in ritiro a San Gregorio Magno dal 15 al 30 luglio

Accordo raggiunto da tempo in linea di massima, poi il tentennamento dovuto a qualche perplessità espressa da Menichini (che avrebbe preferito centro-nord Italia per motivazioni climatiche) e ad alcuni interventi e migliorie da apportare al centro sportivo. Infine, la stretta di mano tra Salernitana e comune di San Gregorio Magno. Il ritiro precampionato della formazione granata si svolgerà vicino casa, a un’oretta di auto dalla città, nel centro gregoriano che già la scorsa stagione, più di una volta, aveva accolto l’ippocampo per ritiri punitivi… non sempre efficaci. Basti pensare che proprio lì, ad esempio, si consumarono le dimissioni di Stefano Colantuono pochi giorni dopo la sconfitta di Carpi. E ancora, sempre a San Gregorio vi fu l’esordio da tecnico di Gregucci, poi naufragato in un girone di ritorno disastroso.

La Salernitana torna a San Gregorio Magno con l’obiettivo di cancellare i fantasmi dell’anno scorso nelle pareti della foresteria adiacente al terreno di gioco in erba naturale che accompagnerà la preparazione della squadra, assieme alla pista d’atletica, alla palestra e ai tanti percorsi in strada per effettuare salite e scatti sull’asfalto, ove previsto. Accanto al campo, anche il ristorante. Quiete assicurata per i calciatori che non avranno bisogno di spostamenti e potranno usufruire anche del calore del pubblico, favorito dalla relativa vicinanza a Salerno.

Nei giorni scorsi, Menichini e il team manager Avallone avevano compiuto un sopralluogo nella struttura gregoriana, accompagnati dalla vicesindaca, Rita Robertazzi. Oggi, le parti hanno raggiunto un accordo con la somma soddisfazione del primo cittadino gregoriano, Nicola Padula. La Salernitana si riunirà per le visite mediche e i primi test atletici a Salerno l’11 luglio, per poi partire alla volta di San Gregorio il 15 luglio. Il ritiro durerà fino al 30 luglio: il giorno seguente, infatti, l’ippocampo sarà impegnato all’Arechi in un triangolare con Bari e Reggina, poi inizierà la preparazione per l’esordio in Coppa Italia, presumibilmente al Mary Rosy. La Salernitana, infatti, non potrà tornare a San Gregorio Magno, perché la struttura sarà occupata dal 3 agosto dai pugliesi dell’Altamura, sodalizio militante in Serie D con cui potrebbe, tuttavia, essere organizzata una partita amichevole. Di seguito la nota ufficiale del club granata.

Prenderà ufficialmente il via giovedì 11 luglio la nuova stagione della Salernitana. I granata si sottoporranno a una tre giorni di test atletici e visite mediche in città. A partire da lunedì 15 luglio la squadra partirà alla volta di San Gregorio Magno dove resterà in ritiro fino al 30 luglio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News