Connect with us

News

Un solo ko per Castori (in casa) contro il Frosinone. Grosso mai vincente a Salerno

Sorride Fabrizio Castori quando riceve il Frosinone. Il trainer di Tolentino ha infatti perso una sola volta contro i ciociari, cinque le vittorie e quattro i pareggi. Uno solo il precedente (con pareggio) tra Castori e Grosso allenatore. Da tecnico l’ex terzino del Perugia ha pareggiato e perso a Salerno.

CASTORI IN CASA CONTRO IL FROSINONE. Dieci i precedenti per Fabrizio Castori tra le mura amiche contro il Frosinone. L’11 novembre 2006 il trainer vinse, con il suo Cesena, 2-1 contro i ciociari, reti di Sabato e Salvetti, Margiotta in gol per gli ospiti. Altro incrocio nel torneo cadetto 2008/09. La Salernitana di Castori trionfò 3-2, rimontando l’iniziale vantaggio ciociaro di Edér, con i gol di Tricarico, Di Napoli e Fava. Nel finale accorciò anora Edér, in campo anche Manolo Pestrin (uscito però per infortunio), Di Napoli fallì anche un rigore. Primo ko per l’allenatore il 3 ottobre 2009 alla guida del Piacenza: al Garilli finì 0-2. Il 30 aprile 2011 di nuovo vittoria per Castori. Ascoli-Frosinone terminò 3-1, reti bianconere di Lupoli, Feczesin, e Juan Antonio, gol di Masucci per gli ospiti. Pari a reti bianche tra Carpi e Frosinone nel torneo cadetto 2014/15, quello della storica promozione in A dei biancorossi. L’anno successivo le due squadre si ritrovarono in massima serie, a vincere fu il Carpi, 2-1 firmato Bianco-De Guzmàn, rete ciociara di Dionisi, in campo anche Belec. Altro 0-0 nel torneo cadetto 2016/17 e nella semifinale d’andata playoff del 26 maggio 2017; sempre titolare nei biancorossi Vid Belec. Tornò a vincere Castori il 28 aprile 2018, il suo Cesena, con in campo Kupisz e Schiavone, regolò 1-0 il Frosinone. Il polacco era in campo anche nello scorso torneo con la maglia del Trapani, insieme a lui Coulibaly (in foto tratta da pagina Facebook ufficiale Trapani Calcio). I siciliani pareggiarono 0-0 con i ciociari alla 29^ giornata.

CASTORI IN CASA CONTRO GROSSO. Unico precedente tra Castori e Grosso allenatore, con il primo padrone di casa è quello del 20 gennaio 2018. Cesena-Bari terminò 1-1, gol di Laribi e Suagher. Il tecnico granata allenava il Lanciano il 18 marzo 2001 che vinse 1-0 contro il Chieti, nel girone B del torneo di C2 2000/01, nel quale giocò titolare, da trequartista, Grosso (maglia numero 10).

GROSSO ALL’ARECHI. Due i precedenti del trainer al cospetto dei granata all’Arechi. Nel 2017/18 guidava il Bari e riuscì a rimediare un 2-2: vantaggio biancorosso con Galano, poi gli uomini all’epoca allenati da Bollini ribaltarono tutto con una doppietta di Alessandro Rossi e infine ancora Galano rimise il punteggio in parità. Ko nel torneo cadetto 2018/19 alla guida dell’Hellas Verona. La Salernitana di Colantuono vinse di misura con gol di Jallow.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News