Connect with us

News

Una settimana e si gioca: tra colpevoli ritardi e bocche cucite, rischio partenza ad handicap

Tra una settimana Fabrizio Castori dovrà diramare l’elenco dei convocati per Salernitana-Reggina e la situazione tecnica del gruppo a sua disposizione è ancora in alto mare. Un ritardo colpevole e abissale da parte di dirigenza e proprietà granata. Anche se dovessero approdare in granata in tempo utile per l’esordio gli elementi ancora necessari per completare la rosa (almeno sei), è lapalissiano affermare come sia impossibile preparare con dovizia di particolari il cosiddetto amalgama per poter affrontare al meglio le prime giornate. Per non parlare del rischio infortuni di chi arriverebbe senza una adeguata preparazione atletica. La tempestività che la scorsa estate, da questo punto di vista, si era avuta con Ventura, è andata a farsi friggere quest’anno.

Castori in questo momento ha 22 calciatori arruolabili, tanti quanti possono andare tra campo e panchina in una partita ufficiale. Ma è un numero ingannevole, perché tra essi vi sono elementi che certamente hanno la valigia in mano da un po’ e non rientrano nei piani. I portieri sono Guerrieri, Micai e Antonio Russo, i difensori Aya, Gyomber, Veseli, Migliorini, Galeotafiore, Kalombo, Lopez, Curcio e Casasola, i centrocampisti Kupisz, Cicerelli, Di Tacchio, Iannoni, gli attaccanti Cernigoi, Orlando, Gondo, Djuric e Giannetti, più Giuseppe Barone, figlio del DG della Fiorentina, Joe, che sta svolgendo un periodo di prova in granata (clicca qui per leggere l’articolo).

Ma a pochi giorni dall’inizio del torneo, almeno cinque calciatori sono in rosa, sebbene non rientrino nei piani. Si tratta di Micai e Giannetti su tutti, ma anche i vari Kalombo, Cernigoi e Orlando che saranno ceduti probabilmente di nuovo in terza serie. A loro vanno aggiunti i giovanissimi Antonio Russo (portiere), Gioacchino Galeotafiore (difensore) ed Edoardo Iannoni (centrocampista) che vengono da campionati primavera o di Serie D. Soprattutto il classe 2001 Iannoni ha destato buonissime impressioni nel precampionato, ma è evidente come abbia comunque bisogno di farsi le ossa prima di poter essere un punto fermo della rosa

Da questo elenco di 22 – che diventa di 14 se si mettono da parte i giocatori su citati tra giovani, partenti e il provinante Barone – sono scorporati l’ultimo innesto Schiavone (che solo oggi pomeriggio sosterrà il primo allenamento con la Salernitana), Mantovani, ricomincerà ad allenarsi a parte, è lontano dai campi di gioco da quindici mesi e non è certo pronto utilizzo. Discorso simile per Cristiano Lombardi, ieri approdato nuovamente al Mary Rosy, ma impegnato in allenamenti differenziati ancora per una settimana-dieci giorni a causa dell’ultima parte del programma di recupero dopo l’infortunio muscolare rimediato a luglio. Out anche Jallow, pure lui lavora singolarmente in attesa di essere ceduto. Non conteggiati ovviamente anche i fuori rosa Billong, Firenze, Musso e compagnia.

Insomma, dopo la delusione dello scorso 31 luglio e le burrascose vicissitudini che hanno portato Castori sulla panchina granata, con tutte le polemiche annesse e connesse (vedi la conferenza stampa annunciata e poi annullata), le cessioni alla Lazio, i silenzi prolungati della società e quant’altro, la tifoseria – già avvelenata nei confronti di dirigenti e co-patron – sperava inconsciamente in un sussulto sul mercato in tempi ragionevolmente stretti. Che non c’è stato.

1 Commento

1 Commento

  1. Francesco

    18/09/2020 at 15:47

    Meglio tacere x non fare danni….

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News