Connect with us

Giovanili

Under 15, la Roma cala il poker, granatini ko. Cerrato: “Bilancio positivo, buona reazione dei ragazzi”

Campionato Under 15, Girone C – 13ª Giornata

Roma- Salernitana 1919 4-1

ROMA (4-3-3) : Guerrieri; Mulè (46′ Cavacchioli), Touadi (C), Ienco, Bouah (51′ Morgantini); De Angelis, Rozzi, Marazzotti (51′ Totti); Polletta (46′ Campera), Tarantino (51′ Cipolletti), Bolzan.
A disposizione: De Franceschi (GK), Boldrini, Cichella, Marcelli.
All.: Tanrıvermiş.

SALERNITANA (4-3-2-1) : Di Stagno; Boffa (36′ Gaudino), Gallo (54′ Salerno), Galietti [C], Scognamilio; Mastrocinque (60′ Venturino), Chiumiento, Cella (60′ Fasano); Birra (54′ Fusco), Landi (C) (36′ Nicoletti); Cozzolino (66′ Perulli).
A disp.: Allocca (GK), Ientile.
All.: Cerrato

Arbitro: Sig. Pierfrancesco Bauco di Frosinone.
Assistente 1: Sig. Rocco Carnevale di Frosinone.
Assistente 2: Sig. Pierpaolo Perruzza di Frosinone.

Marcatori: 2′ rig. Bolzan (R), 30′ rig. Tarantino (R), 47′ Campera (R), 53′ Cella (S), 63’Cipolletti (R)

Ammoniti: 30′ Di Stagno (US Salernitana 1919), 43′ Marazzotti (AS Roma).
Espulsi: –

Note: recupero 0’pt, 3’st. Calci d’angolo: 6-10. Temperatura: 15°C (Prevalentemente nuvoloso).

Si ferma a quattro gare la striscia di risultati utili consecutivi della Salernitana Under 15. I granatini vanno ko per mano dei pari età della Roma che calano il poker al Centro Sportivo “Fulvio Bernardini”. I padroni di casa vanno in vantaggio al secondo minuto con Bolzan che realizza dagli undici metri. I giallorossi bissano alla mezzora con Tarantino, sempre dal dischetto. Ad inizio ripresa Campera realizza il tris. La formazione allenata da mister Pasquale Cerrato accorcia le distanze con Cella, ma pochi minuti dopo  è Cipolletti a fissare il punteggio sul definitivo 4-1.

Questa l’analisi di mister Cerrato al termine del match: “La gara è stata condizionata dal rigore subito dopo 25 secondi. Siamo andati sotto, abbiamo reagito trovando il pareggio che, tuttavia, è stato annullato per fuorigioco, a mio avviso, molto dubbio. Nel finale del primo tempo la Roma ha guadagnato un nuovo di rigore realizzando il raddoppio. Nonostante il risultato ritengo che la reazione dei ragazzi c’è stata. Il 3-0 romanista è avvenuto in contropiede, poi abbiamo accorciato le distanze e messo alle strette l’avversario in una fase di match in cui abbiamo guadagnato tanti angoli. A fine gara è arrivato il 4-1. Il risultato non ci favorisce, ma considerate le difficoltà e il rigore subito dopo pochi secondi questa prestazione è stata di livello, anche migliore di alcune gare vinte nelle scorse settimane”.

Il calendario ora ha in programmazione una lunga pausa: “Ci attende la lunga sosta di Natale, ritorneremo in campo il 12 gennaio a Perugia contro una formazione che ha solo due punti in più rispetto a noi. Al termine del girone d’andata è consuetudine fare un bilancio che ritengo abbastanza positivo. Abbiamo sostanzialmente sbagliato una gara (quella di Pescara); la squadra è cresciuta molto rispetto ad inizio stagione. Sono molto fiducioso nel futuro, sperando della progressiva crescita dei ragazzi penso si possa fare un buon girone di ritorno. La mia prerogativa è quella di far crescere i ragazzi allo stesso livello. Nel complesso, al netto di tante difficoltà, la squadra sta venendo su bene”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili