Connect with us

Giovanili

Under 16, 2-1 in rimonta sul campo del Foggia. Landi: “Abbiamo giocato con grande qualità”

Campionato Under 16 Serie A e B, Girone C – 24ª Giornata

Foggia – Salernitana 1-2

TABELLINO

FOGGIA: Vitariello, Colucci, De Laurentis (29′ st Nazaro), Caracciolo (18′ st Antro), Botticelli, Orefice (1′ st Conversano), Di Canio (10′ st Macrì), Ambrosino (10′ st Clemente), Borgia (29′ st Totaro), De Maria (18′ st Rutigliano), Gennarello. A disp. Panarese. All. Zingarelli.

SALERNITANA: Pellecchia, Idioma, Imperiale (19′ st Salerno), Ciocie (1′ st Carolei), Perrone, Froncillo, Accietto (12′ st Eordea), Russo, Palmieri (1′ st Fresa), Esposito, Dommarco (40′ st Lombardi). A disp. Barone, De Stefano, Di Fiore, Sarr. All. Landi.

Arbitro: Sig. Tomasi di Lecce (De Musso/Valente).

Marcatori: Gennarello (F) al 17′ pt, Russo (S) al 2′ st, Salerno (S) al 22′ st. Ammoniti: De Laurentis (F), Imperiale (S), Perrone (S), Froncillo (S).

L’Under 16 della Salernitana ritrova la vittoria sul campo dei pari età del Foggia, rimontati e battuti 2-1.

I pugliesi vanno in vantaggio al 17′ del primo tempo a causa di un errore del portiere Pellecchia che sbaglia un passaggio servendo direttamente Gennarello, il quale non ha problemi a segnare l’1-0. Non si fa attendere la reazione dei granatini, che costruiscono delle buone occasioni per pareggiare già nel primo tempo con Accietto ed Esposito, senza però sfruttarle. Ci riescono invece a due minuti dal ritorno in campo, con Russo che sfrutta bene lo scambio a centrocampo con Fresa per liberarsi al limite dell’area e piazzarla di sinistro sul secondo palo. Sempre da un bel fraseggio a centrocampo nasce il secondo gol degli ospiti: dialogano Esposito e Russo che poi lancia a Dommarco, splendido l’aggancio del numero 11 che prova subito il tiro, Vitariello respinge ma sulla ribattuta arriva prima di tutti Salerno che ribadisce in rete. La Salernitana però non chiude la gara nonostante l’ottimo gioco espresso, rischiando di farsi riprendere nel finale dal Foggia, fermato solo da degli ottimi interventi di Pellecchia, che si fa perdonare così l’errore iniziale. Al triplice fischio i granatini possono quindi esultare per il 2-1 finale.

Mister Landi commenta così: “È stata una partita divertente, che secondo me abbiamo giocato bene. Abbiamo fatto tutto noi perché il loro gol è stato causato da un’uscita sbagliata dalla difesa che ha lasciato il centravanti solo davanti al portiere. Partita quindi in salita come al solito, ma non ci siamo disuniti e già il primo tempo poteva finire con un risultato diverso. Poi nel secondo tempo abbiano fatto ancora meglio, giocando a calcio con grandi qualità di palleggio e riuscendo a realizzare due gol. Il rammarico è non aver chiuso la gara soffrendo nei minuti finali. Comunque devo fare i complimenti ai ragazzi che sono subentrati, che hanno apportato la brillantezza che ci serviva per giocare nel modo giusto e trovare la vittoria“.

Salernitana quindi brava a non perdersi d’animo dopo l’errore e a rimontare contro una squadra che seppure ultima gli ha creato molte difficoltà: “In un campionato nazionale è difficile trovare squadre allo sbando. Inoltre loro venivano da due risultati positivi e giocavano tra le mura amiche in un ambiente molto caldo. Rimarco la prestazione proprio perché venuta su un campo difficile. Ci hanno messo in difficoltà“.

Se questa è stata una gara calda e sentita, lo saranno decisamente anchhe le ultime due del campionato, che saranno due derby: “Più che partite calde saranno partite bellissime. Affronteremo due squadre fantastiche. Ospiteremo il Benevento che è una delle prime 8 d’Italia. Poi andremo a Napoli, contro cui all’andata vincemmo con la miglior prestazione dell’anno. Spero di vedere tanta voglia di fare la giusta prestazione“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili