Connect with us

Giovanili

Under 17, Salernitana beffata 1-0 dal Pescara al Volpe. Landi: “Sbagliamo troppo sotto porta”

Campionato Under 17 Serie A e B, Girone C – 3ª Giornata

Salernitana-Pescara 0-1

TABELLINO

SALERNITANA: Barone, Idioma, Bruschi (28’ pt Froncillo), Gargiulo (1’ st Capone), Perrone, Giliberti (15’ st Accietto), Dommarco, Visconti, Palmieri (1’ st Fresa), Esposito, Panarese(19’ st Salerno). A disp. Pellecchia, Imperiale, D’Agostino, De Francesco. All. Landi.

PESCARA: Lucatelli, Del Greco (21’ st Palmariciotti), Vessella, Veroli (34’ st Staver), Palmentieri, Longobardi, Rossi (1’ st Gianpietro), D’Ilario (1’ st Cavaliere), Lemou (41’ st Cozzi), Caliò, Salvatore. A disp. Recchia, Napoleone. All. Battisti.

Marcatori: Gianpietro (P) al 4’ st. Ammoniti: Longobardi (P), Gianpietro (P), Froncillo (S), Palmentieri (P). Angoli: 4-8. Recupero: 2’ pt – 5’ st.

 

La Salernitana Under 17 delude nell’esordio casalingo contro i pari categoria del Pescara, perdendo 1-0 al Volpe.

Nella prima fase della gara i granatini sono messi in difficoltá dagli ospiti, meglio messi in campo, ma reggono senza rischiare troppo. Anzi sono loro a rendersi piú pericolosi. Dopo un quarto d’ora Visconti si libera bene sulla sinistra e crossa sul secondo palo, ma il piatto a volo di Idioma é alto. Poi Esposito ci prova un paio di volte dal limite in ripartenza, prima dopo una bella serie di scambi al 24’ e in seguito con un tiro al volo che quasi scavalca il portiere.

Il secondo tempo invece si apre con la rete del Pescara sull’errore di Perrone, che pensando di essere solo lascia scorrere il cross su cui arriva Gianpietro libero di controllare e segnare.

I granatini accusano il colpo e per un po’ faticano a costruire, facendo tanti errori, ma nel finale sopperiscono con l’abnegazione e mettono in grande affanno gli avversari. Al 35’ Fresa imptta male di testa a pochi passi del secondo palo e poco dopo sempre da calcio piazzato il colpo di testa di Perrone viene respinto in angolo. Appena entrati nel recupero la Salernitana colpisce anche una traversa col tiro al volo di Dommarco. Lo stesso Dommarco poi fallisce una buona occasione sul cross di Perrone, sprecando l’ultima occasione per pareggiare. Dopo cinque minuti di recupero la gara finisce 1-0 per il Pescara.

 

 

Sconsolato a fine partita l’allenatore dei granatini, Mario Landi: “In queste due partite il rammarico piu grande é proprio uscire con zero punti da due partite in cui avremmo meritato sicuramente qualcosa in piú. Creiamo tanto, subiamo poco, ma non riusciamo ad avere il cinismo per fare gol. Oggi é stata una partita complicata, il Pescara ci ha messo in difficoltá ma non é che abbiamo sofferto tanto. Abbiamo subito gol su nostra distrazione, abbiamo provato a recuperare in ogni modo, dando il massimo delle loro possibilitá. Purtroppo sbagliare quattro, cinque palle gol a partita é troppo e il risultato é questo, anche perché il Pescara é una squadra ben strutturata. Siamo stati frettolosi. Il Pescara ci accerchiava abbastanza bene e noi avevamo difficoltá a recuperare, ma noi abbiamo creato le occasioni piú importanti, anche sullo 0-0. Poi con i cambi fatti per dare piú peso all’attacco la squadra si é riversara nella loro metá campo ed é diventata una prtita a senso unico. Vorremmo perdere quando davvero lo meritiamo, invece ci troviamo con due sconfitte ed é difficile spiegarlo a chi non ha visto le partite”.

Oggi peró la Salernitana é mancata anche nel costruire palla a terra: “Noi cerchiamo di giocare in ogni zona del campo. Oggi non l’abbiamo fatto bene, abbiamo fatto errori tecnici e in disimpegno incredibili, infatti ho chiesto molte volte ai ragazzi di stare calmi e giocare con personalitá, ma in certe occasioni é necessario giocare di prima, anche dietro, l’importante é non forzare quando gli spazi sono chiusi. Noi non abbiamo avuto le idee chiare oggi, almeno nella prima parte, nella seconda un po’ meglio, ma ci sono state comunque tante scelte sbagliate che non fanno bene per giocare come vorrei che noi facessimo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili