Connect with us

News

Vendita alcolici vietata in città. Salernitana potrebbe non rientrare stasera

 

AGGIORNAMENTO ORE 12.10 –  Arriva da Palazzo di Città anche il divieto di vendita e utilizzo di fuochi d’artificio e/o simili, come si legge nell’ordinanza appena firmata dal primo cittadino Enzo Napoli: “Dalle 14 e fino alle 8 di martedì 11 maggio è fatto divieto assoluto di vendita, nonchè divieto di accensione e lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombette varie, mortaretti e il lancio di razzi di ogni genere, su tutto il territorio comunale.”

 

Potrebbe essere il grande giorno, a Salerno sono ore di attesa trepidanti. In base al risultato dell’Adriatico, intorno alle 15.50 il pubblico salernitano potrebbe festeggiare, dopo 23 anni, il ritorno in massima serie. Il rischio assembramenti è alto, episodi già verificatisi prima e dopo le partite con Venezia ed Empoli. Per limitare i festeggiamenti il sindaco Enzo Napoli ha ordinato il divieto di vendita di alcolici, super alcolici, bevande e cibi per tutti gli esercizi commerciali, come recita il comunicato: “Considerato l’incontro di calcio Pescara-Salernitana, per la giornata di lunedì 10 maggio dalle ore 14 e fino alle ore 8 del giorno successivo, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha disposto il DIVIETO di vendita di alcolici e super alcolici esteso a tutti gli esercizi commerciali, compreso le attività di distribuzione di bevande ed alimenti self-service”. I tifosi inoltre potrebbero non riuscire ad accogliere la squadra al rientro da Pescara. Per motivi logistici, indipendentemente dall’esito del match di oggi, la Salernitana non dovrebbe fare rientro stasera in città. La decisione del club infatti è quella rimanere nell’hotel che ha ospitato il ritiro ed organizzare meglio il rientro nella giornata di domani.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News