Connect with us

Calciomercato

Ventura sogna Rispoli, calda la pista Zampano in alternativa

Il supermarket Palermo potrebbe essere una fonte importante per la Salernitana. Il tecnico Gian Piero Ventura, infatti, sogna Andrea Rispoli, forte terzino svincolatosi dalla società siciliana. Su di lui, però, ci sono molti club di A, tra cui Spal e Lecce, oltre al Benevento in B.

Il giocatore è stato intervistato dal Corriere dello Sport, nell’edizione odierna della testata romana, raccontando sia la delusione per la situazione vissuta in rosanero oltre che a spunti per le prossime destinazioni. A partire dal futuro: «Mi vedo in un club che vuole crescere e mi trasmetta serietà. Aspetto di parlare col mio procuratore Tullio Tinti e poi deciderò». Il forte terzino di Cava de’ Tirreni prosegue: «Palermo provoca in me un enorme rammarico. C’erano le possibilità di fare grandi cose, invece guardate com’è finita. Sono arrivato in una squadra dove c’erano Dybala, Belotti, Vazquez, Maresca e Sorrentino, devo ringraziare Iachini che mi volle e mi fece giocare subito quasi sempre. Facemmo benissimo ma il prosieguo è stato triste. Era un Palermo che doveva rinforzarsi e non fu fatto nessun investimento. Prima ci salvammo all’ultima giornata, poi arrivò la retrocessione. Addio al Palermo nelle precedenti stagioni? Negli anni ho avuto diverse opportunità, il Torino su tutte, ma Zamparini voleva tenermi a ogni costo. E io non sentivo l’esigenza di andare via perché a Palermo stavo bene. Anche in B impegno e voglia non sono mai mancate perché volevo tornare su. E poi gli episodi per cui abbiamo perso la A, con la finale di Frosinone macchiata da quanto tutti hanno visto e quest’anno il peso di sapere che la nostra promozione era linfa per il club perché solo la A poteva risistemare le cose. Accordo per il rinnovo? Me l’aveva proposto Zamparini a inizio anno, ma io avevo qualche dubbio e chiesi di parlarne più avanti. Poi… ». 

Inevitabile una chiosa sulla triste vicenda rosanero: «Non cerchiamo alibi ma di certo le perplessità su quanto stava accadendo erano forti. Ne succedevano di tutti i colori ma comunque sia noi i play off li avevamo conquistati. Gli inglesi, poi Arkus, troppe incertezze e chiacchiere. L’unico nostro vero punto di riferimento è sempre stato Rino Foschi, che fino a che c’è stato è andato anche oltre i suoi compiti».

CAPITOLO ZAMPANO – In alternativa è calda la pista che porta a Giuseppe Zampano, terzino destro svincolatosi dal Venezia (leggi qui l’articolo in cui parlavamo dei primi contatti) che gli aveva proposto rinnovo. Calciatore dotato di grande spinta, è il gemello di Francesco, tesserato dal Frosinone. Classe ’93, ha totalizzato 23 presenze in stagione e ha disputato un buon playout proprio contro la Salernitana. In carriera ha all’attivo un campionato vinto a Crotone in cui giocava da quarto di destra nel 3-4-3. Zampano è assistito da Tullio Tinti, procuratore di Davide Di Gennaro, Raffaele Pucino e… Andrea Rispoli. In grado di disimpegnarsi sia in una difesa a 4 che da quinto di centrocampo in un 3-5-2, i contatti tra le parti sono sempre in corso. E chissà che da alternativa non possa diventare una prima scelta. Molto dipenderà anche dal modulo deciso da Gian Piero Ventura, neo-trainer granata…

Fonte foto: instagram Andrea Rispoli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato