Connect with us

News

Venturato deluso: “Dovevamo chiuderla prima, poi abbiamo interpretato male la gara”

Un primo tempo da Cittadella, con gioco armonioso, occasioni e gol. Poi però la luce si è spenta e la squadra di Venturato nella ripresa non è rientrata in campo favorendo la rimonta dei granata. Occasione persa per il Citta che rischia con i risultati di domani di scivolare dalla zona playoff. E Venturato è naturalmente rammaricato: “Credo che abbiamo fatto un primo tempo importante, poi abbiamo peccato un po’ di presunzione non chiudendo la partita – ha detto il tecnico dei veneti al termine della partita –  Potevamo e dovevamo fare il terzo gol. Nel secondo tempo abbiamo interpretato male la gara, sapevamo che la Salernitana era una squadra molto fisica e non siamo stati in grado di tenere la palla. Questi fattori non ci hanno permesso di portare a casa il risultato. Mancano ancora 5 partite alla fine e ci vogliamo giocare le nostre possibilità fino alla fine. Rosina? È un buon giocatore però la Salernitana a inizio secondo tempo ha messo tante palle in verticale e noi non riuscivamo a contrastare queste situazioni. Al di là dei singoli, nel secondo tempo abbiamo interpretato male la partita. Dopo aver fatto un tale primo tempo dispiace perdere, ma la colpa è nostra perché potevamo dilagare. Invece la Salernitana è riemersa, avevano naturalmente grandi motivazioni, e con intensità è andata a vincere”. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News