Connect with us

News

Venturato: “Salernitana ha grande qualità, ci vorrà attenzione”. A Salerno out Vita e Rosafio

Il tecnico del Cittadella Roberto Venturato ha parlato prima della sfida alla Salernitana. Il trainer si è soffermato prima sulle condizioni di alcuni singoli: “Vita ha preso una botta contro il Pisa, ha provato l’altro giorno, ma ha ancora fastidio al ginocchio sui cambi di direzione, non è nulla di grave. Non è a disposizione. Ha avuto un piccolo problema Rosafio, gli gira un po’ la testa, valuteremo cosa fare”. I veneti sono reduci dalla larga vittoria di Pisa, all’Arechi però sarà una partita diversa: “La Salernitana è una piazza importantissima della categoria, ha una rosa di grande qualità e capacità, la squadra è stata costruita con l’obiettivo di giocarsi il campionato. Dobbiamo ripartire da zero in ogni partita, perché ogni avversario ha qualità e caratteristiche diverse. La Salernitana gioca in modo molto diverso rispetto al Pisa, ha grandi capacità fisiche, sa ripartire e ha giocatori che si adattano particolarmente a questo tipo di gioco. Dobbiamo cercare di esaltare le nostre qualità e avere quell’attenzione e quella concentrazione che diventano determinanti sulle palle sporche, in cui la Salernitana è maestra nel ripartire e verticalizzare velocemente con tutti i giocatori. Ho notato che c’è una squadra che ha grande intensità e partecipazione e sta trovando risultati importanti. Dovremo essere molto bravi a saper interpretare la partita al meglio e a mantenere la nostra identità. Loro cercano di mantenere compattezza e di trovare spazi per allungare l’avversario, hanno un allenatore di grande esperienza che ha dimostrato negli anni di saper vincere. Domani il risultato sarà importante per entrambe le squadre”. Focus finale sui progressi del gruppo: “Di settimana in settimana continuiamo a lavorare sulla crescita del gruppo e anche per quanto riguarda l’attacco. Alcuni principi sono stati assimilati, adesso bisogna che vengano espresse le qualità individuali. Serve sempre la voglia di crescere e migliorare. La cosa fondamentale è che giochiamo le partite con intensità, partecipazione e concentrazione giusta, in questo campionato quando si regalano gol o addirittura un tempo come a Pescara, sicuramente si paga. A Cosenza avremmo dovuto fare qualcosa in più, ma per quanto fatto finora la classifica è corretta”. La squadra veneta si è sottoposta ai tamponi di routine che non hanno evidenziato positività. Per il match contro il cavalluccio sono recuperati Branca e Cassandro, out, come anticipato da Venturato, Vita e Rosafio. Di seguito i 22 convocati:

PORTIERI
77 MANIERO Luca
36 KASTRATI Elhan

DIFENSORI
2 PERTICONE Romano
3 BENEDETTI
 Amedeo
5 ADORNI Davide
6 CAMIGLIANO Agostino
15 FRARE Domenico
17 DONNARUMMA Daniele
24 GHIRINGHELLI Luca
84 CASSANDRO Tommaso

CENTROCAMPISTI
IORI Manuel
8 PROIA Federico
10 D’URSO Christian
20 GARGIULO Mario
23 BRANCA Simone
26 PAVAN Nicola
29 MASTRANTONIO Valerio
34 AWUA Theophilus

ATTACCANTI
9 TSADJOUT Frank
11 TAVERNELLI Camillo
19 CISSÈ Karamoko
32 OGUNSEYE Roberto

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News