Connect with us

News

Verso il derby: certezze Zortea-Bonazzoli, ancora Ribery e difesa a quattro

Prosegue la marcia di preparazione della Salernitana al derby col Napoli. Gli azzurri scenderanno in campo questa sera al “Maradona” nella sfida col Bologna di Mihajlovic valevole per la decima giornata di campionato, mentre la truppa di Colantuono è già nel pieno della preparazione di una partita che in campionato manca dall’aprile del 2004. Una sfida ostica, sulla carta quasi impossibile, ma che Ribery e soci affronteranno con ritrovata fiducia dopo il blitz del ‘Penzo’.

Dopo il recupero di Veseli (questa mattina ha lavorato a parte), Colantuono deve fare i conti ancora con numerose assenze. Nessuna novità per i vari Lassana Coulibaly, Capezzi e Bogdan (per loro lavoro atletico specifico) così come per Mamadou Coulibaly Ruggeri, ancora alle prese con la fisioterapia. Difficile recuperare qualcuno di loro per domenica. La speranza è di avere al top della condizione gli altri, in particolar modo Ribery: il francese, reduce da due partite ravvicinate e particolarmente dispendiose, è chiamato a gestirsi. Discorso simile per Gyomber, Obi e Strandberg, i quali hanno stretto i denti per esserci a Venezia.

Le possibili scelte

La certezza è rappresentata dalla difesa a quattro che agirà davanti a Belec, con Zortea pronto alla seconda presenza da titolare in pochi giorni. Con lui ci saranno Gyomber, Strandberg e Ranieri a comporre il pacchetto arretrato. A centrocampo poche scelte, col solo Schiavone che potrebbe insidiare uno tra Di Tacchio, Kastanos e Obi. In attacco Ribery dovrebbe agire alle spalle di Bonazzoli – galvanizzato dal gol di Venezia – e uno tra Djuric e Simy, col bosniaco leggermente favorito. Domani ancora una seduta mattutina per la compagine granata, prima della rifinitura di sabato.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News