Connect with us

News

Verso Salernitana-Perugia, niente container ma molte strade chiuse: almeno in 300 dall’Umbria

Attenzione già alla partita col Perugia. Non solo da parte della Salernitana che sabato cercherà di riscattare il ko di Venezia ma anche della Questura che ha già varato il piano di ordine pubblico per la sfida che andrà in scena il 26 ottobre alle 15.

Si è già tenuta la prima riunione del Gruppo Operativo per la Sicurezza, un’altra è fissata a metà settimana. Il coefficiente di rischio attribuito al match non è quello di un derby (ipotesi container scongiurata) ma i fatti del 31 marzo 1994 e i 25 anni di astio tra le frange ultras spingono a prendere in ogni caso precauzioni.

Come scrive Pasquale Tallarino sulle colonne de Il Mattino, sono previste diverse misure di sicurezza: potenziamento dei servizi, rinforzi ministeriali, implementazione del numero di steward anche e soprattutto nel settore Distinti dove si sistemeranno decine di studenti di ogni ordine e grado. Sabato infatti all’Arechi saranno presenti alunni di molte scuole di Salerno e provincia per l’iniziativa “Tutti uniti all’Arechi”. Sarà l’occasione per ricorda Melissa La Rocca, 15enne prematuramente scomparsa tra i banchi del Liceo Genovesi-Da Viinci.

Da Perugia arriveranno almeno 300 tifosi di fede biancorossa, ragion per cui la viabilità subirà variazioni. Per garantire l’accesso allo stadio della tifoseria ospite in condizioni di sicurezza, saranno istituiti divieto di accesso, transito e di sosta nel sottopasso di via San Leonardo, su viale De Marco (incrocio via Allende), via Fratelli Bandiera, via degli Uffici Finanziari, via dei Carrari, via Prudenza, via Fangarielli, viale Pastore. Interdetto anche il transito pedonale presso il sottopasso che congiunge via San Leonardo (altezza ospedale) con viale Pastore e nel sovrappasso ferroviario in va dei Carrari.

Per i tifosi granata dunque le uniche vie per arrivare allo stadio saranno via Matteo Schiavone e via Agostino Di Bartolomei. Ai supporter che volessero usufruire dei parcheggi dell’area ospedaliera non sarà in ogni caso consentito il raggiungimento dello stadio a piedi attraverso il via San Leonardo né attraverso il sovrappasso ferroviario di via dei Carrari.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News