Connect with us

News

Gregucci conferma modulo ma cambia interpreti: scalpitano Memolla e Rosina

Meno uno e scatta l’operazione Spezia. Anzi, per certi versi è già iniziata nella giornata di ieri. Presso lo stadio Arechi, la rosa allenata da Angelo Gregucci, blindato nel post-gara di Venezia dal direttore sportivo Fabiani (clicca qui per leggere le dichiarazioni), ha svolto l’ultimo allenamento in terra campana.

Contro i bianconeri sono previste numerose novità, a livello di interpreti, ma si parte dallo stesso modulo visto all’opera contro il Venezia, ossia il 4-4-1-1. Si cambia registro, a partire dalla difesa: scaldano i motori, infatti, Valerio Mantovani e Hysen Memolla. Per quest’ultimo si tratterebbe dell’esordio assoluto in maglia granata: un avvicendamento forzato con Walter Lopez, dato che l’uruguaiano morderà il freno contro la sua ex squadra per squalifica; per il centrale romano, invece, dopo alcuni contrattempi muscolari una nuova maglia da titolare in luogo di Guillaume Gigliotti. Completeranno il reparto difensivo i confermati Raffaele Pucino sull’out destro e Marco Migliorini nel ruolo di difensore centrale.

A centrocampo  la diga che proverà a contenere le folate avversarie sarà costituita da Francesco Di Tacchio e Moses Odjer. Verso un turno di riposo Jean-Daniel Akpa Akpro. Sulle fasce probabili conferme per Tiago Casasola e Djavan Anderson: il primo agirà sulla destra, il secondo sull’altro versante. In avanti, possibile chance dal primo minuto per Alessandro Rosina, colui che ha cambiato volto alla Salernitana nella sfida di sabato: i granata hanno beneficiato del suo ingresso in campo, pervenendo al pareggio grazie a Milan Djuric, autore del suo primo centro con il Cavalluccio e che sarà il terminale offensivo dei campani anche contro lo Spezia. Pur recuperato, dunque, Lamin Jallow potrebbe partire dalla panchina. Infine, Emanuele Calaiò sta procedendo verso il recupero: non convocato, l’arciere si metterà a lucido per la sfida interna contro il Cittadella del prossimo 13 aprile.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News