Connect with us

News

VIDEO. “Chiediamo scusa a Castori”: tributo ultras al M. Rosy, in 500 per dire grazie ai granata

C’erano oltre cinquecento ultras del Direttivo Salerno questo pomeriggio al Mary Rosy per salutare e ringraziare la Salernitana che ha raggiunto la promozione in Serie A, al termine dell’allenamento odierno. Un breve corteo in strada, poi l’ingresso nel centro sportivo per i tifosi che hanno ovviamente portato striscioni, bandiere, tamburi e… voce per cori da dedicare alla squadra e all’allenatore. A cui hanno chiesto umilmente scusa: “A settembre siamo andati a lanciare i palloni. Siamo stati i primi a criticare il mister e oggi dobbiamo chiedere scusa perché con il lavoro ha dimostrato il suo valore”. E giù applausi, “mister Castori uno di noi“.

La visita è durata circa 20′, con i calciatori di fronte ad applaudire e a gustarsi lo spettacolo, immortalato anche con gli smartphone. Poi, un messaggio breve ma sentito ai calciatori: “Non sappiamo chi rimarrà ma ringraziamo tutti che dopo quest’anno rimarrete nel nostro cuore. Grazie ragazzi”. A sorvegliare sull’ordine pubblico c’erano i Carabinieri e agenti Digos. Tutto ovviamente si è svolto in estrema tranquillità. Prima di andar via molti sostenitori hanno chiesto e ottenuto foto ricordo e autografi. Ecco un estratto video della visita ultras:

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News