Connect with us

News

Weekend granata in prestito: Russo super, para anche un rigore; gol inutile di Orlando

Nel weekend calcistico appena trascorso, fra i calciatori di proprietà della Salernitana in prestito altrove si è particolarmente distinto il portiere classe 2000 Antonio Russo, che difende i pali del Bisceglie nel girone C della Serie C.

Il ragazzo ex Sarnese sta crescendo tantissimo e trovando anche la continuità giusta per un giovane come lui. Ieri ha parato un calcio di rigore al foggiano Curcio, consentendo ai pugliesi di terminare il match sullo 0-0, sfoderando complessivamente un’ottima prestazione. Titolare nei bianconeri anche Antonino Musso, in campo 90′, che i granata hanno spedito in prestito in Puglia dopo l’esperienza dell’anno scorso a Pagani. Nelle file del Foggia, tutta la partita in campo anche per l’attaccante D’Andrea, il difensore Galeotafiore, schierato braccetto di sinistra nella difesa a tre, e l’esterno Kalombo come quinto a destra; titolare anche Vitale a centrocampo, sostituito al 22′ del secondo tempo. Di seguito il video della parata di Russo:

Per quanto riguarda gli altri granata in prestito, buona prestazione di Peppe Fella nell’Avellino, titolare nell’exploit (0-2) degli irpini sul campo della Turris che gli vale il terzo posto in graduatoria (Baraye subentra solo al 33′ della ripresa). Nella gara di sabato, titolari Orlando e Cernigoi nella Juve Stabia che ha perso 4-2 a Monopoli: l’esterno d’attacco è andato anche in gol, aprendo le marcature. Le vespe, addirittura in doppio vantaggio dopo 9′, si sono fatte però letteralmente demolire dai biancoverdi. Nel girone B, gran partita di Castiglia nelle file del Modena che regola il Gubbio con un perentorio 2-0. Titolare e in campo 90′ anche Curcio nel Padova, bloccato sull’1-1 a Imola.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News