Connect with us

News

Primo tifoso granata a Rivisondoli è Gennaro: “Tutti a sostenere i ragazzi ma sudino la maglia!”

RIVISONDOLI (AQ). La palma di primo tifoso al seguito della Salernitana nel ritiro abruzzese è sua, anche se Gennaro – braciglianese – è avvantaggiato perchè da due anni vive e lavora a circa 40′ di auto dalla sede del romitaggio estivo dei granata, a Casoli. Maglia inequivocabile, con su scritto “curva sud”, è giunto davanti all’hotel Victoria ieri pomeriggio ancor prima che la carovana del cavalluccio giungesse a destinazione. UGB

“Quest’anno i calciatori devono capire la nostra vicinanza, deve esserci massimale impegno. Il centenario è una cosa importante, viene una volta nella vita. I ragazzi devono sempre sudare la maglia, non servono nomi e blasone, non mi aspetto niente dal mercato, basta che tutti escano dal campo con la maglia sudata. Essere il primo tifoso è un bel peso, spero vengano tanti tifosi. Il popolo abruzzese è tranquillo, si mangia bene, la gente di Salerno deve venire qui a sostenere la squadra fin dalle amichevoli e poi allo stadio in campionato, altrimenti non si può poi lamentare”, le sue parole. Poi, una richiesta di firma ai beniamini su una maglietta del suo gruppo ultrà d’appartenenza, Ugb, e una discussione con un supporter del Napoli presente – in villeggiatura – sulla goliardica rivalità. Anche il ritiro dei tifosi è cominciato.

Da ieri però sono arrivati anche gli inossidabili “Tre Moschettieri”, che mai si perdono un ritiro della Salernitana. Iginio Ferrara, Gaetano Casola e Luca Romeo, rinforzati dal piccolo Raffaele (nipote di Iginio), hanno fatto capolino a Rivisondoli. Anche Gianluca Scafuri e Orazio Iuliano hanno scelto di curiosare per qualche giorno nel ritiro della squadra granata: “Abbiamo preso in fitto un appartamento per qualche giorno, il richiamo del cavalluccio è sempre forte. Ne approfittiamo per unire turismo, buona tavola e passione per il calcio. Cosa manca alla Salernitana? Un portiere e l’attaccante. Ci ha colpito molto Palumbo, sembra che Colantuono voglia affidargli le chiavi del centrocampo”, affermano all’unisono.

1 Commento

1 Commento

  1. Vincenzo Alberico

    17/07/2018 at 10:46

    Grande Gennaro!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email