Connect with us

Calciomercato

Radunovic verso il ritorno, Perticone più di Esposito e massima fiducia per Jallow: gli ultimi aggiornamenti

E’ stata la giornata di Augustin Vuletich, centravanti classe ‘91 sbarcato stamani a Rivisondoli dopo aver sottoscritto un contratto annuale con opzione per altre tre stagioni con la Salernitana. Il ragazzo ha già svolto il primo allenamento e Stefano Colantuono lo osserverà attentamente nei prossimi giorni. Non solo l’arrivo di Vuletich, però.

Perchè le giornate cominciano ad essere abbastanza frenetiche e basta poco per sparigliare le carte in tavola. Come, ad esempio, sta accadendo per Boris Radunovic nelle ultime ore: l’Atalanta lo aveva dapprima bloccato in virtù del forte interesse del Lille per Berisha, ma adesso pare che la Dea abbia nuovamente (e si spera anche definitivamente) aperto ad una nuova cessione in prestito del portierone serbo. Sviluppi a breve, in ogni caso, con Radunovic che è sempre stata la priorità per la porta, nonostante la Salernitana si sia cautelata sondando altri profili (Micai, Iacobucci, Guarna).

Può riscaldarsi la pista che porta a Romano Perticone, esperto centrale svincolatosi dal Cesena e già in orbita Salernitana un anno fa. L’agente, Andrea Cattoli, ne sta discutendo con il management granata in queste ore. Colantuono apprezza il suo profilo e lo accoglierebbe volentieri. Proposto da un intermediario, invece, Andrea Esposito, anch’egli difensore centrale ed anch’egli svincolatosi in seguito al fallimento del Cesena. Per ora non rappresenta una primissima scelta, ma il nome non va scartato poichè rappresenterebbe una valida alternativa ai titolari. Sempre in auge Dario Del Fabro, sul quale si è mossa anche la Cremonese, e nessun passo in avanti degno di nota in direzione Nicolò Fazzi, esterno dell’Atalanta per il quale c’è stato un contatto qualche giorno fa a Milano.  

Detto di Vuletich, il mercato degli attaccanti della Salernitana non è ancora entrato definitivamente nel vivo. Resiste la pista Milan Djuric, col quale la Salernitana dovrebbe avere un nuovo confronto nelle prossime ore, così come quella che porta al classe ‘95 ex Roda Maecky Ngombo. Il centravanti belga era stato prelevato dal Bari prima del fallimento, con la dirigenza biancorossa fortemente intenzionata a puntare su di lui. Da capire cosa accadrà nei prossimi giorni. Permane fiducia invece, nonostante tutto, per Lamin Jallow. Il gambiano non è ancora rientrato in Italia, nelle ultime ore sarebbe uscita allo scoperto anche  la Cremonese ma l’entourage ha – per il momento – chiuso ad altre ipotesi ed intende interfacciarsi solo con la Salernitana. Il nodo resta il contratto e la formula di trasferimento, ma le parti contano di giungere ad una soluzione in tempi relativamente brevi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Calciomercato

Segnala questo articolo via Email