Connect with us

Giovanili

VIDEO. Under 16, i granatini rimontano nei minuti finali e vincono 2-1 contro il Crotone

Campionato Under 16 Serie A e B, Girone C – 14ª Giornata

Salernitana – Crotone 2-1

TABELLINO

SALERNITANA: Barone, Idioma, Imperiale (22′ st Salerno), Russo, Perrone, Petrazzuolo, Capone (10′ st Esposito S.), Froncillo (10′ st Di Fiore), Accietto (1′ st Eordea), Esposito E., Dommarco (26′ st Fresa). A disp. Pellecchia, Sangiovanni, Carolei, Cioce. All. Landi.

CROTONE: Pasqua, Manna (36′ st Camposano), Fragale, Timmoneri, Brescia, Parisi, Ranieri (36′ st Sinopoli), Saragò (10′ st Bossio), Maesano, D’Andrea, Bilotta (6′ st Frustaglia). A disp. Ferrucci, Torromino, Scalese. All. Lomonaco.

Arbitro: Sig. Guida di Torre Annunziata (Massa/Morra).

Marcatori: Ranieri (C) al 5′ st, Russo (S) al 38′ st su rig., Di Fiore (S) al 41′ st. Ammoniti: Perrone (S), Russo (S), Di Fiore (S), D’Andrea (C), Timmineri (C). Angoli: 9-5. Recupero: 0′ pt – 6′ st.

La Salernitana Under 16 vince in rimonta contro i pari categoria del Crotone nella prima gara del 2019, tenutasi tra le mura amiche del Volpe.

I padroni di casa hanno un buon approccio alla gara e al 7′ Esposito va vicino al gol con un gran destro a giro da posizione defilata sugli sviluppi di un corner. Al 15′ i granatini sono ancora più pericolosi in un contropiede condotto magistralmente dopo un calcio d’angolo degli avversari, Froncillo lancia Accietto che mette in mezzo, velo di Capone e destro di Idioma che sfiora il palo. Quattro minuti dopo di nuovo un gran lancio di Froncillo per Accietto, che però sbaglia il pallonetto, parato facilmebte da Pasqua. Al 25′ si fanno vedere anche gli ospiti, con un tiro a volo di Ranieri da fuori dopo una ribattuta su calcio d’angolo.

Nella seconda frazione di gioco pronti via la Salernitana ha una buona occasione con Capone, che dopo un’azione insistita e vari tentativi ribattuti dai difensori, prova a coordinarsi per il sinistro a volo sul cross di Imperiale, ma non riesce a tenere bassa la palla. Al 5′ passa invece inaspettatamente in vantaggio il Crotone, che punisce i granatini in ripartenza grazie al sinistro potente di Ranieri che buca Barone sul proprio palo. I ragazzi di mister Landi però non si perdono d’animo e al 13′ Simone Esposito, appena entrato, ci prova di testa su suggerimento di Imperiale. Poco dopo occasione anche per Eddy Esposito, imbeccato dallo stesso Simone Esposito al termine di un bel fraseggio al limite dell’area. Mentre il Crotone riesce a creare pericoli praticamente solo su palle inattive, come la punizione di Ranieri al 19′ che finisce di poco alta. Occorre però una rivoluzione per la Salernitana, Landi mette dentro 5 giocatori offensivi, lasciandone solo 3 a difesa della propria porta. La mossa però funziona, perché entrano tutti con la voglia e la cattiveria giusta, soprattutto Salerno e Di Fiore. Sono proprio questi due a lottare e confezionare l’azione del rigore al 38′, che Russo trasforma rimettendo la gara in parità. Gli stessi due sono decisivi anche al 41′, quando Salerno favorisce Eordea che mette al centro per il tap-in vincente di Di Fiore. Quindi la Salernitana, nonostante sia ormai sbilanciatissima, resiste fino alla fine del lunghissimo recupero di sei minuti e riesce a guadagnarsi i tre punti meritatamente grazie a una prestazione di qualità e carattere.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Giovanili

Segnala questo articolo via Email