Connect with us

News

Addio ad un altro campione: Paolo Rossi muore a 64 anni, fu eroe azzurro nel 1982

Dopo Diego Armando Maradona, il mondo del calcio perde un altro simbolo. Nella notte è morto Paolo Rossi, attaccante che in carriera ha vestito, tra le altre, le maglie di Milan, Juventus, Vicenza e Verona. Il centravanti originario di Prato è stato soprattutto l’eroe dei Mondiali del 1982: convocato al posto del capocannoniere italiano Pruzzo dopo la squalifica per calcioscommesse durata due anni, Pablito trascinò gli azzurri di Bearzot alla vittoria della Coppa del Mondo in Spagna aggiudicandosi anche il titolo di miglior marcatore della competizione con 6 reti.

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, è stato imprenditore ed anche opinionista per le principali emittenti televisive sportive. Due anni fa tornò nella “sua” Vicenza con il ruolo di membro indipendente del consiglio di amministrazione e ambasciatore del Vicenza. In occasione delle gare del weekend verrà effettuato un minuto di raccoglimento prima dell’inizio dei match.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News