Connect with us

News

Al ‘Via del Mare’ la partita della verità: Veseli ok, in attacco Djuric e Tutino

LECCE – SALERNITANA – STADIO VIA DEL MARE (ORE 19)

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Majer, Tachtsidis, Björkengren; Henderson; Pettinari, Coda. A disp. Vigorito, Pisacane, Paganini, Yalçin, Stepinski, Nikolov, Dermaku, Zuta, Calderoni, Maselli, Hjulmand, Rodriguez. All. Corini

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski; Djuric, Tutino. A disp. Micai, Mantovani, Sy, Schiavone, Cicerelli, Boultam, Anderson, Kristoffersen, Kupisz, Kiyine. All. Castori.

Arbitro: Chiffi di Padova

Diretta: Dazn.com


È il giorno del big match, la partita che può dire tanto di quello che sarà il finale di stagione della Salernitana. Non sarà decisiva – come sottolineato anche da Fabrizio Castori alla vigilia – ma quella del ‘Via del Mare’ rappresenterà sicuramente una tappa cruciale per i granata. Dopo mancheranno ‘solo’ 7 partite, e fare risultato in terra salentina significherebbe mandare un chiaro segnale alle altre squadre che si trovano nella zona alta della classifica.

Per la sfida con Corini, Castori non cambierà spartito tattico e dovrebbe dare fiducia ai suoi ‘fedelissimi’ anche se le sorprese dell’ultimo minuto sono sempre dietro l’angolo. Davanti a Belec, rientrato dagli impegni con la Nazionale slovena, agiranno Bogdan e Gyomber: il reparto difensivo dovrebbe essere completato da Veseli, pronto alla terza partita in cinque giorni dopo quelle giocate con la maglia dell’Albania contro Inghilterra e San Marino. Se l’ex Empoli non dovesse farcela (Castori deciderà solo a poche ore dal fischio d’inizio) al suo posto agirebbe Mantovani. Jaroszynski ancora una volta in rampa di lancio per una maglia da titolare a sinistra, nel centrocampo completato da Capezzi, Di Tacchio, Coulibaly e Casasola.

Nessun dubbio invece su chi andrà a comporre il tandem d’attacco: Gondo non è stato neanche convocato e dunque saranno Tutino Djuric ad affrontare Gabriel e la retroguardia giallorossa. Corini risponderà col 4-3-1-2: in attacco inamovibile Coda, reduce da ben quattro doppiette consecutive. Al suo fianco ci sarà Pettinari, vecchia conoscenza di Castori, con Henderson alle spalle.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News