Connect with us

News

Allenamento al M.Rosy: Sy a parte, col Pescara possibili novità in difesa e attacco

Prosegue la marcia d’avvicinamento della Salernitana al match con il Pescara in programma sabato pomeriggio (ore 16) allo stadio Arechi. Una partita da non sbagliare dopo i tre ko consecutivi con Monza, Pordenone ed Empoli, l’ultimo particolarmente pesante per risultato e prestazione offerta.

Questo pomeriggio la squadra si è ritrovata al centro sportivo Mary Rosy per l’odierna seduta d’allenamento. Terapie per il lungodegente Lombardi mentre l’ultimo arrivato Sy, dopo la risonanza magnetica di questa mattina (clicca qui per leggere l’articolo) ha svolto un lavoro atletico specifico. Resta in dubbio la sua presenza, anche in panchina, per la sfida col Pescara che segnerà la fine del girone d’andata.

Dopo l’allenamento la squadra è tornata in albergo dove resterà in ritiro fino a sabato mattina. Per il match con gli abruzzesi Castori ritroverà Capezzi Di Tacchio ma perderà per squalifica Dziczek Anderson. In difesa scalpitano Mantovani Bogdan che potrebbero comporre il terzetto dei centrali con Gyomber davanti a Belec. A centrocampo va verso la riconferma Coulibaly (clicca qui per leggere l’articolo) con Di Tacchio al centro e probabilmente Capezzi a completare il trio. Sulle corsie laterali potrebbe rifiatare Casasola per far spazio a Kupisz mentre a sinistra resta il ballottaggio Lopez-Cicerelli. In attacco non sono da escludere novità per dare brio ad una coppia, quella composta da Djuric Tutino, i cui componenti non vanno in gol dalla partita con l’Entella dello scorso 21 dicembre.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News