Connect with us

News

Arechi vuoto…a metà. Con il Cittadella tifoseria spaccata, la mappa dei club e le loro decisioni

Poco meno di 24 ore e inizia Salernitana-Cittadella. Domani i granata tornano in campo per cercare i 3 punti che mancano da oltre un mese, necessari per avvicinare la salvezza. Non sarà una partita facile anche perché, per la seconda volta consecutiva, il dato tecnico passa in secondo piano e protagonisti saranno ancora i tifosi. Contro il Venezia si è toccato il minimo stagionale, con quasi tutta la Curva Sud fuori a contestare e il resto dei settori che presentavano ampi spazi vuoti. Dopo l’incontro di un gruppo di ultras con Lotito, la protesta è in parte rientrata. Ma comunque domani ci saranno proteste e alcuni gruppi diserteranno.

Non ci sarà fronte unito, anzi. La tifoseria si è spaccata tra chi continua a non credere a questa società e chi invece ha deciso di concedere un’altra chance alla dirigenza romana, riprendendo così il proprio posto sugli spalti dell’Arechi. Come già evidenziato nei precedenti articoli, la Nuova Guardia torna a cantare in Curva Sud mentre resterà fuori l’UMS. In un comunicato pubblicato sui propri canali social, anche il club Mai Sola ha deciso di far rientrare la protesta chiedendo “all’intera tifoseria di essere presente a sostenere la Salernitana perché l’unione fa la forza”. Entreranno anche NCS, Frangia Kaotica e Prigionieri di una fede, mentre altri gruppi continueranno a protestare. Il Club Q4 granata ha deciso di non salire sui gradoni perché “questa linea non ci appartiene e ci escludiamo da qualsiasi decisione con u solo obiettivo: disertare”.

Fuori dallo stadio anche il Centro di Coordinamento che “continua a mantenere la propria linea”. Ovvero quella già tracciata in occasione di Salernitana-Venezia. Con il CCCS anche gli Amici della Salernitana, mentre occupano la schiera dei “liberali” i tifosi del gruppo Generazione Vestuti: almeno per il momento non c’è una linea ufficiale e la diserzione sarebbe lasciata all’arbitrio del singolo tifoso.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News