Connect with us

News

Bilancio ancora in positivo: decisive le plusvalenze con la Lazio, in estate spesi 860mila

Il bilancio della Salernitana è ancora in positivo, seppur di poco. Il bilancio chiuso al 30 giugno 2020 vede un utile di 611mila euro per il club di Lotito e Mezzaroma. Si tratta del quarto bilancio positivo consecutivo per il club granata che trova ancora una volta la sua forza nelle plusvalenze (quest’anno 6,73 milioni) raddoppiate rispetto al 2019. Tutte plusvalenze sull’asse Salerno-Roma: nel periodo d’esercizio infatti la Lazio ha versato nelle casse della Salernitana 11 milioni di euro, di cui 9,85 per cessioni di calciatori (3 milioni per Novella, 2,5 per Cicerelli, 1 per Marino, 530mila euro per Morrone). Dalla Lazio Marketing & Communication invece sono arrivati 1,24 milioni di euro per diritti commerciali, pubblicitari e di sponsorizzazione come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

LE ENTRATE. Da diritti tv e di immagine sono arrivati 1,28 milioni, il 22% in meno rispetto al 2019, causa la spalmatura della scorsa  stagione su 14 mesi. Superiore il ribasso dei ricavi pubblicitari e di sponsor, pari a 2,53 milioni. La Salernitana però aspetterebbe ancora 1,69 milioni dalla azienda di elettrodomestici andata in fallimento che fu main sponsor fino a due stagioni fa. Il bilancio riporta anche ricavi per 3 milioni legati ai premi di valorizzazione ricevuti per i prestiti di 6 giocatori. Dal botteghino sono arrivati 1,17 milioni di euro (nel primo anno di B furono 2,68) con un calo di 207mila euro rispetto al precedente resoconto. Gli effetti del Covid saranno più tangibili nel bilancio del 30 giugno 2021.

LE USCITE. Lo scorso anno la Salernitana ha sborsato 11 milioni di euro per i contratti di calciatori allenatori, comprese le spese per il settore giovanile. Pesano i 400mila euro investiti per l’acquisto di Billong, svalutato di 287mila euro. Giannetti è costato 336mila euro, Firenze 340mila, compresi i costi di intermediazione che arrivano a quota 350mila euro. Ci sono poi 457mila euro spesi tra trasferte e ritiri prepartita, altri 329mila per il noleggio di automobili, led bordocampo e varie apparecchiature. Le spese sanitarie ammontano a 314mila euro mentre 293mila euro sono stati spesi per gli steward e le commissioni al circuito incaricato di emettere biglietti. Le imposte sono costate 832mila euro, le spese pubblicitarie 225mila.

Verso la Lega di B la Salernitana vanta 6,55 milioni di crediti oltre l’anno, 6,3 milioni verso clienti. Tra questi però molti vanno compensati con forniture e fitti: è il caso di sponsor tecnico e manutenzione stadio. Inoltre il club è in trattativa per incassare 2,3 milioni dal vecchio fornitore di materiale tecnico.

Nel secondo semestre del 2020 sono stati estinti quasi tutti i debiti che ammontavano a 14 milioni di euro tra tributi, contributi Inps, rateizzazione ex Enpals, pagamenti a tesserati slittati per il dilatamento delle scadenze post Covid. Il bilancio tiene conto anche dello store aperto in piazza Caduti Civili di Guerra: spesi 688mila euro, guadagnati 215mila dal merchandising.

Infine si fa riferimento anche ai fatti di rilievo accaduti dopo il 30 giugno. Le cessioni di 6 calciatori in estate (tra questi dovrebbe esserci Akpa Akpro, passato alla Lazio) hanno fruttato complessivamente 690mila euro mentre ne sono stati spesi 860mila per 10 acquisti. Per conoscere i dettagli dei singoli calciatori, bisognerà aspettare il bilancio 2021. Se confermate queste cifre fuori bilancio, sembra proprio che la cessione dell’ivoriano possa essere stata realizzata a cifre molto esigue. Confermati fino al 2023 l’amministratore unico Luciano Corradi e due terzi del collegio sindacale (il presidente Ulderico Granata e Stefano Di Natale), mentre Giorgio Giulianelli ha preso il posto di Massimiliano Troiani come terzo componente. I supplenti sono Gianluca Marta e Giuseppe Dalia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News