Connect with us

News

Castori, bilancio positivo a Cittadella. C’è il tabù Venturato da sfatare

Il “Tombolato” è uno degli stadi più ostici della storia recente della Salernitana. Venturato è a punteggio pieno nelle sfide casalinghe contro l’ippocampo. Dopo aver sfatato il tabù Cremona, la truppa granata è chiamata a compiere un’altra impresa esterna. Per farlo ha l’uomo giusto al timone: Castori sa come si vince al in casa del Citta, dove ha un bilancio positivo ed ha addirittura estromesso i veneti dalla lotteria dei playoff per la Serie A quando guidava il Carpi.

CASTORI A CITTADELLA. Castori farà visita al Cittadella per la dodicesima volta in carriera da allenatore, la seconda alla guida della Salernitana. Ne egli undici precedenti il bilancio è di 4 successi, 5 pareggi e 2 sconfitte con 8 reti realizzate e 9 subite. Un bilancio che Castori ha raggranellato guidando 7 compagini diverse. La prima volta al “Tombolato” è nel torneo di C 2003/04 come tecnico del Cesena, 0-0 il risultato finale. Nella stessa stagione, ma in Coppa Italia di terza serie, un altro pareggio (1-1) valse ai romagnoli il passaggio del turno in casa dei veneti. Nel settembre 2008, con la Salernitana di Lombardi, Castori bissa il pareggio a reti inviolate ma si gioca al “Tenni” di Treviso visti i lavori di ampliamento che interessano il “Tombolato”. Castori cambia squadra ma non il risultato: è pari (1-1) anche da allenatore del Piacenza nel torneo 2009-10 con reti di Moscardelli e Ardemagni. La prima gioia al “Tombolato” arriva nel campionato 2010-11 alla guida dell’Ascoli, con il successo per 0-1, ripetuto anche nella stagione 2012-13 quando Castori guida il Varese. Come tecnico della Reggina, pareggia per 0-0 nel torneo 2013-14, prima della serie di 4 precedenti come allenatore del Carpi con 2 vittorie e 2 sconfitte tra 2014 e 2019.

CASTORI A CASA VENTURATO.  Proprio relativamente alle sfide Cittadella-Carpi si trovano i 3 precedenti di Castori in casa Venturato. Il primo è da dimenticare: 4-1 per i veneti nel 2016-17 con illusoria rete di Mbakogu. La vendetta è però immediata, perché Castori nello stesso campionato vince al “Tombolato” nei playoff per la A ed elimina il Cittadella. Il 2-1 porta le firme di Lollo e ancora Mbakogu. Nel 2018-19 l’ultima visita di Castori a Venturato, un match chiuso sul 3-1 per i veneti.

VENTURATO IN CASA CONTRO LA SALERNITANA. L’allenatore del Cittadella non sbaglia un colpo quando ospita la Salernitana: i granata campani possono fare i dovuti scongiuri, ma hanno sempre perso in casa sua. Quattro ko su quattro incontri da quando è alla guida del Cittadella: 4-3 l’anno scorso, 3-1 due anni fa, 2-1 nel 2017/18 e 2-0 nel 2016/17. Il precedente più vecchio risale a quando Venturato guidava il Pizzighettone nel campionato 2005/06 di Serie C1, partita che si chiuse sul punteggio di 1-0.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News