Connect with us

News

Castori fa 67: il trainer pronto a sfidare ancora le difficoltà

L’11 luglio 2020 si godeva, come regalo di compleanno, un prezioso pareggio conquistato a Verona il giorno prima dal suo Trapani che rincorreva la salvezza. Una salvezza acciuffata sul campo, toltagli solo dai problemi societari dei siciliani (e quindi dalla penalizzazione), e che gli è valsa la chiamata della Salernitana. Fabrizio Castori, 67 anni oggi, si esalta nelle situazioni complicate. Come a Trapani, come a Salerno agli albori della scorsa stagione, anche quest’anno ci sono le difficoltà ad attenderlo. La tifoseria granata non gli riservò una grande accoglienza, tanti dubbi sulla sua capacità di riportare in alto la Salernitana. Fabrizio Castori ha rigato dritto fin dall’inizio, sacrifici, duro lavoro, pochissime parole e tanti fatti alla base della sua filosofia. Anche quest’anno, come a settembre scorso, il tecnico affronterà un ritiro tra mille difficoltà. A Sarnano il trainer lavorò con una squadra con tanti elementi in partenza e senza molti protagonisti della cavalcata vincente. Non erano ancora granata infatti i vari Belec, Gyombér, Bogdan, Kupisz, Capezzi, Anderson, Tutino. Tra quattro giorni, nel romitaggio di Cascia, si presenterà una situazione analoga. Il mercato non è ovviamente decollato a causa della delicata situazione societaria. Tanti (troppi) calciatori in esubero partiranno alla volta dell’Umbria con la possibilità di fare le valigie in corso d’opera. I soli Belec, Gyombér, Bogdan, Veseli, Di Tacchio, Capezzi e Djuric affronteranno il ritiro con la quasi completa certezza di fare parte della rosa della nuova stagione. Il tecnico ha già consegnato una lista dei desideri al dg Fabiani, nel frattempo dovrà ancora una volta fare di necessità virtù. Fabrizio Castori non va mai in vacanza, certamente anche nel giorno del suo compleanno avrà studiato la ricetta giusta per una nuova impresa.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News