Connect with us

News

Classifica campi da gioco, Arechi non cresce e resta ottavo. Podio (per ora) tutto veneto

Il terreno da gioco dell’Arechi resta fermo nella classifica dei migliori campi da gioco del campionato cadetto, istituita ormai da anni dalla Lega B: il prato di via Allende, partito maluccio in stagione, fino a un mese fa aveva rosicchiato posizioni, andando pian piano dal tredicesimo fino all’ottavo posto. Stavolta, però, a distanza di trenta giorni non progredisce, né retrocede.

In base alla periodica valutazione di una commissione composta da capitani, arbitri, allenatori ed agronomi della Lega, l’Arechi dunque è ottavo con un coefficiente di 3,77. A detenere il primo posto in classifica (in alto la sintesi) è sempre il Tombolato di Cittadella che, di gran lunga, guida la lista con un punteggio di 4,61. Il podio è tutto veneto. L’impianto dove gioca la formazione di Venturato è infatti seguito – nell’ordine – dai campi di Verona, Padova, Crotone (ma il coefficiente di 4,08 accomuna sia Euganeo che Scida, nda), Spezia, Palermo e Benevento. Fanalino di coda è lo Zini di Cremona con un coefficiente di 2,39. Livorno e Cosenza sono rispettivamente al terzultimo e penultimo posto. I silani hanno lasciato l’ultima piazza ottenuta nella precedente rilevazione. Al termine della stagione le tre società più virtuose riceveranno incentivi da utilizzare esclusivamente per ulteriori migliorie e per la manutenzione del manto erboso. Viceversa, alle ultime tre sarà decurtata una somma dai contributi proprio da parte della Lega serie B. L’anno scorso proprio l’Arechi riuscì a guadagnare il terzo gradino della graduatoria e quest’anno è ancora indietro: i risultati correnti sono fermi alla 29ma giornata, difficile prevedere un balzo sul podio da qui alla fine.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News