Connect with us

News

Cola, 2 scherzetti alla Lazio. Sarri-Salernitana, quell’exploit granata al Moccagatta…

Quella di domenica sarà la quarta visita di Stefano Colantuono a casa di Maurizio Sarri, dove però non ha mai centrato i tre punti. Il 21 maggio 2006 la primissima volta: in Serie B Pescara-Atalanta finì 2-2. Nel 2014 la sfida si ripropose in Serie A con il tecnico toscano frattanto passato alla guida dell’Empoli: al Castellani, l’Atalanta raccolse uno 0-0; sempre in massima serie, nel successivo torneo 2015/16, vittoria per il Napoli di Sarri (rete di Higuaìn) contro l’Udinese di Colantuono.

Sarri in casa contro la Salernitana

Sono due i precedenti casalinghi per il tecnico toscano contro l’ippocampo e risalgono entrambi all’annata 2010/11. Sarri guidava all’epoca l’Alessandria e sfidò la Salernitana nel campionato di Lega Pro Prima Divisione (Girone A). In campionato sconfisse i granata 3-1: reti di Martini, Damonte e Scappini, inutile il pari momentaneo di Ragusa. I grigi ospitarono poi i granata di Breda anche in semifinale playoff sette mesi dopo. L’ippocampo, dopo l’1-1 dell’andata, si impose 3-1 al Moccagatta con la doppietta di Carrus e la rete di Fabinho, guadagnandosi la chance di giocarsi la B contro il Verona. Finale che poi vide promossi gli scaligeri.

Colantuono ospite della Lazio

Otto volte Stefano Colantuono ha sfidato la Lazio all’Olimpico, vincendo in due occasioni. Nel settembre 2006 la sua prima, con ko, alla guida dell’Atalanta (1-0, rete di Siviglia). Due anni dopo, da trainer del Palermo, andò a vincere 1-2 con una doppietta di Amauri che ribaltò l’iniziale gol di Pandev. Nel 2012 e nel 2013 altri due ko per l’Atalanta del tecnico di Anzio col medesimo risultato (2-0). Il 9 marzo 2014 seconda gioia per Colantuono all’Olimpico contro la Lazio: la sua Atalanta portò a casa l’intera posta in palio grazie a Maxi Moralez. La Lazio si riscattò il 13 dicembre 2014 con gol di Mauri (doppietta) e Lulic per stendere i nerazzurri sempre guidati da Colantuono. Due visite nel nido delle aquile anche con l’Udinese per lui, entrambe nel 2015: in campionato 2-0 per la Lazio con doppietta di Matri; negli ottavi di Coppa Italia ancora Matri e Cataldi ribaltarono il vantaggio friulano di Kone.

Due apparizioni in casa della Lazio per Colantuono anche da calciatore: il 30 ottobre 1988 in Serie A con la maglia del Como andò a strappare l’1-1, mentre l’anno seguente con la casacca dell’Ascoli fu débacle (3-0).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News