Connect with us

Serie B

UFFICIALE. Non si gioca Vicenza-Chievo, biancorossi avevano chiesto rinvio

AGGIORNAMENTO 19/11 – Due giorni fa il Vicenza aveva chiesto ufficialmente il rinvio del match di sabato contro il Chievo per i numerosi casi di positività in squadra (tra cui l’ex granata Jallow). La società biancorossa è stata accontentata, proprio pochi minuti fa è arrivato il comunicato ufficiale della Lega B sul rinvio del match: “In seguito alla richiesta del L.R. Vicenza Virtus, in ottemperanza a quanto disposto dal comunicato ufficiale LNPB 29 del 13 ottobre, la Lega B comunica il rinvio a data da destinarsi del match tra L.R. Vicenza e ChievoVerona, valevole per l’8a giornata della Serie BKT e in programma sabato 21 novembre alle 16”.


Il Vicenza chiede ufficialmente il rinvio della partita col Chievo in programma il prossimo 21 novembre per l’ottava giornata del campionato di Serie B. Il club veneto ha comunicato che, per la seconda volta consecutiva, sono risultati negativi gli ultimi tamponi molecolari effettuati e dunque non sono stati registrati nuovi positivi all’interno del gruppo squadra. Oggi – come da protocollo vigente – il gruppo squadra è stato sottoposto a nuovo tampone.

Trascorsi i 10 giorni di isolamento domiciliare si sono inoltre sottoposti a tampone Lamin Jallow e Loris Zonta. L’attaccante ex Salernitana è risultato ancora positivo al Covid-19 e dovrà dunque ripetere il test tra 4 giorni, mentre Zonta completate le visite di idoneità potrà tornare ad allenarsi con il gruppo.

Considerata l’attuale situazione che vede ancora indisponibili diversi giocatori, il club ha inoltrato richiesta alla Lega B per il rinvio della gara con i clivensi come prevede il regolamento del torneo cadetto.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B